04 agosto 2017

MXGP, Cairoli: c’è il Belgio nel mirino

print-icon
Cai

Tony Cairoli, KTM (Repubblica Ceca 2017) - Foto: Getty Images

Quattordicesimo appuntamento stagionale sul tracciato di Lommel con il pilota siciliano sempre più in fuga verso il nono titolo iridato. Domenica dalle 17.00 highlights gara-1 e live gara-2 su Eurosport 2 (canale 211 della piattaforma Sky)

Sei tappe alla fine del mondiale da vivere tutte d’un fiato: Lommel, (Belgio) è la prima delle tre gare del mese d’agosto. Cairoli vede la meta, ma continua a martellare manche dopo manche senza mollare un centimetro. Dietro si sono "rimescolati", alternandosi nei panni di antagonista del pilota siciliano mentre davanti TC222 ha segnato ritmo e andatura senza voltarsi mai, o quasi.
Tony viaggia con una media punti da paura e ha costruito un vantaggio di 92 lunghezze rispetto al suo primo inseguitore Clement Desalle (Kawasaki). Più staccati Herlings (KTM) in grande crescita dopo un inizio campionato molto difficile per gli infortuni e Paulin (Husqvarna), lontani rispettivamente 105 e 106 punti.
Resta sullo sfondo il campione in carica Tim Gajser (Honda) quinto, fuori causa nella prima parte di stagione per un brutto infortunio alla spalla e lontano, ormai, dalla zona calda. A Loket, in Repubblica Ceca, Cairoli ha conquistato il suo terzo GP di fila dopo Lombardia e Portogallo con il nono titolo iridiato sempre più nel mirino.

Belgio, i precedenti: l’ultima è di Kevin Strijbos

Nell’edizione 2016 a spuntarla sulla sabbia di Lommel è stato il belga Strijbos (Suzuki) che con due terzi posti in altrettanti round si è aggiudicato il GP di casa. Secondo Maximilian Nagl, primo in gara-1, salvo poi abbandonare tutte le velleità da primato per una caduta nel secondo round. A completare il podio Tony Cairoli, pronto a migliorare il risultato della scorsa stagione. Lommel resta comunque un tracciato incline alle caratteristiche di TC222 che ha già trionfato nel 2010, 2011 e 2014 ed è spesso teatro dei suoi allenamenti. Un motivo in più per dare un’ulteriore spallata al campionato.

Programma TV

Domenica dalle 17.00 highlights gara-1 e live gara-2 su Eurosport 2 (canale 211 della piattaforma Sky).

I primi cinque – La classifica

Tony Cairoli – KTM (523)
Clement Desalle – Kawasaki (431)
Jeffrey Herlings – KTM (418)
Gautier Paulin – Husqvarna (417)
Tim Gajser – Honda (353)

I PIU' VISTI DI OGGI