13 ottobre 2017

McLaren MSO R Coupé e Spider: super speciali!

print-icon
PAN

Indeciso tra la versione a cielo aperto e quella dotata di tetto, un facoltoso cliente ha voluto farsi realizzare a Woking due fuoriserie. Eccole

Essere o non essere? Anche quando il dilemma non è così difficile, ma è ristretto alla scelta tra una coupé o una spider, c’è chi ha dei seri problemi di scelta. Per qualunque mortale, l’opzione probabile sarebbe stata quella di accontentarsi di una delle due ma, per chi non ha problemi di budget, il dilemma lo si risolve acquistandole entrambe.

Due McLaren MSO R Coupé e Spider, in versione su misura per quanto riguarda dettagli estetici e caratteristiche tecniche, ordinate direttamente presso MSO, il reparto progetti speciali di Woking.
Il colore scelto per le due supercar è “Liquidi Silver”, in versione lucida per la Coupé e satinata per la Spider, con tantissimi dettagli quali la banda centrale, spoiler posteriore in due pezzi e flap frontali con finitura in fibra di carbonio a vista come il paraurti anteriore, il cofano, gli spoiler anteriori e la presa d’aria sul tetto della versione Coupè, bracci e gusci degli specchi retrovisori esterni e le braccia dei tergicristalli.

Lo splitter anteriore e le appendici laterali sono caratterizzate da una finitura rossa, mentre la parte centrale del diffusore posteriore, le gonne laterali, i pannelli della soglia e del paraurti posteriore riportano il logo MSO R. I cerchioni hanno lo stesso disegno a cinque raggi, ma con finitura nera satinata per la Coupé e nero lucido per la Spider.

Quando il cliente ha effettuato l’ordine, non si è limitato alla personalizzazione degli esterni, ma ha anche richiesto una personalizzazione della parte meccanica e, grazie alle teste dei cilindri e i condotti di scarico lucidati a mano e lo scarico in titanio su misura, il motore biturbo M838TL V8 3.8 di McLaren delle MSO R arriva ad erogare potenza massima di 688 CV e ad una coppia di 700 Nm.

Gli interni del fantasioso committente? Alcantara nero e cuciture rosse per i rivestimenti e tema invertito per i sedili. Non manca, ovviamente, la fibra di carbonio posta un po’ ovunque.

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI