Wolf GB08 Thunder, la nuova arma del Campionato Sport Prototipi italiano

Motori
wolf

Il campionato tricolore si rinnova con una nuova vettura da gara. Sei le corse in programma il prossimo anno.  si parte a Varano il 6 maggio e si termina il 7 ottobre al Mugello. Il format prevede due corse da 25 minuti più un giro. La prossima stagione sarà riservata a massimo 20 esemplari

Il Campionato Sport Prototipi italiano si rinnova con l’introduzione di una nuova vettura da gara, di cui sono stati diffusi i primi rendering. La Wolf GB08 Thunder vanta telaio in fibra di carbonio, ampie superfici alari e ruote carenate. A partire dal 2018 e fino al 2022 il campionato diventerà un monomarca, sfruttando le nuove auto del marchio ex F1.

Basata sul telaio già utilizzato sulla Wolf GB08SM rispondente agli standard di sicurezza FIA Formula 1 2005, la vettura avrà omologazione E2SS, un peso di 390 kg e un propulsore Aprilia 1.000 cc piombato per l’intera stagione senza necessità di rialzo.

Il costo del prototipo sarà di 47.000 euro più IVA, cifra alla quali andranno aggiunti il pacchetto per il campionato inclusivo di gomme, tasse di iscrizione, prove libere, per un totale di circa 70.000 euro. Il vincitore del campionato riceverà da Wolf Racing Cars un contributo di 100.000 euro per la prosecuzione della sua carriera al volante Wolf GB08 Tornado schierata da team scelto tra quelli indicati dal Costruttore.

Sono sei gli appuntamenti in programma: si parte a Varano il 6 maggio e si termina il 7 ottobre al Mugello. Il format prevede due corse da 25 minuti più un giro. La prossima stagione sarà riservata a massimo 20 esemplari. 

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche