MV Agusta acquisisce il 25% da Mercedes-AMG

Motori
amg-_mv

MV Holding ora detiene il 100% di MV Agusta e punta a rinnovare la gamma

Grazie all'ingresso del nuovo socio ComSar Investor nella proprietà di MV, a luglio di quest'anno, MV Holding ha deciso di acquistare le quote di proprietà di Mercedes AMG, che ammontavano al 25% del totale.

Il comunicato stampa arrivato da Varese precisa che è stata completata l'acquisizione del pacchetto azionario. "MV Holding, società di partecipazioni controllata da Giovanni Castiglioni e dalla famiglia Sardarov – scrive la nota - ha acquistato il 25% di MV Agusta Motor S.p.A. detenuto dal gruppo automobilistico tedesco Mercedes AMG." MV Holding detiene così il 100% del capitale di MV Agusta (con il suo ingresso societario il fondo lussemburghese ComSar ne controlla una quota prossima al 49%).

Il comunicato aggiunge poi: “Il turn-around intrapreso ad inizio del 2016 ha riportato MV Agusta in positivo nell’esercizio 2017, e ha raccolto un portafoglio ordini per il 2018 superiore alla produzione stimata. Completato il rinnovo della gamma a 3 cilindri, MV Agusta ha destinato i propri investimenti futuri ad una nuova gamma con motori a 4 cilindri, che debutterà con il primo inedito prodotto nel corso del 2018”.

Prima di EICMA era arrivata l'approvazione del piano per il rientro dai debiti con i fornitori. La piattaforma dei "quattro cilindri", attorno a circa 1.000 cc di cilindrata, andrà a sostituire l'attuale famiglia F4 e Brutale. Sarà forse un modello della serie naked il primo del nuovo corso a vedere la luce l'anno prossimo.

Powered by moto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche