08 gennaio 2018

24 Ore di Daytona 2018: nei test Alonso è 12°, Nasr davanti a tutti

print-icon
alo

Fernando Alonso (foto: https://twitter.com/alo_oficial)

Fernando Alonso, il rookie più atteso, sigla il dodicesimo tempo. Nasr è il più veloce nei test in vista dell’edizione 2018 della 24 Ore di Daytona

In cima alla classifica dei tempi dei test in preparazione per la 24 Ore di Daytona 2018 c’è una vecchia conoscenza della F1, Felipe Nasr. Il pilota brasiliano ex Sauber ha fermato il cronometro sull’1’35”806 sulla Cadillac Dpi n.31 che ha dominato le prove, piazzando quattro prototipi nelle prime quattro posizioni.

Nasr, unico pilota in grado di scendere sotto il piede dell’1’36, ha avuto la meglio per oltre due decimi su Tristan Vautier, impegnato sulla Cadillac DPi n.60 preparata dalla Spirit of Daytona. Terzo Filipe Albuquerque, al volante della Cadillac DPi n.5; il brasiliano ha preceduto Renger van der Zande, in azione sulla Cadillac DPi n.10, della Wayne Taylor Racing.

L’attenzione, però, ricade inevitabilmente sul rookie di punta dell’edizione 2018 della 24 Ore di Daytona: l’asturiano è stato il migliore dei piloti impegnati con la Ligier JSP217, ottenendo il dodicesimo tempo al volante del prototipo preparato dalla United Autosports.

Nella classe GTLM a cogliere il miglior crono è stato Joey Hand, su Ford GT; il suo tempo, 1’43”610, gli ha consentito di mettersi alle spalle Oliver Gavin, in azione sulla Chevrolet Corvette C7.R n.4, e il suo compagno di squadra, Ryan Briscoe.

Powered by automoto.it

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Kuzminskas allo scadere, l'Olimpia batte Cremona

La Juve non molla il Napoli, Genoa battuto 1-0

Allegri: "Critiche? Conta solo vincere. Sarri..."

Chelsea-Roma: ai dettagli l'affare Dzeko-Emerson

Inter, il Palace vuole Eder. Sturridge in stand-by

I Milwaukee Bucks hanno licenziato Jason Kidd

Liverpool, che tonfo a Swansea. Decide Mawson

Verona, Pecchia confermato e squadra in ritiro

Pirlo: "Il calcio italiano va rifondato"

Inter, ufficiale Rafinha: "Voglio la Champions"

Man City, De Bruyne rinnova fino al 2023

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI