SBK 2018, ad Aragon: Rea per la fuga, Melandri per il sorpasso

Motori
Melandri in sella alla sua Panigale R del team Aruba.it
melandri

Torna il mondiale Superbike e fa tappa ad Aragon in Spagna per il terzo appuntamento della stagione. Il dominatore degli ultimi tre anni, Johnny Rea sembra aver sofferto (insieme alla sua Kawasaki) il cambio di regolamento e le limitazioni tecniche per bilanciare le performance delle diverse moto in gara. L’inglese è comunque al comando del mondiale con 69 punti e dietro di lui, a sole due lunghezze, Marco Melandri, vincitore in Australia ma reduce da un week-end complicato a Buriram. Gara 1 e Gara2 live su Eurosport sabato e domenica ore 13

Dopo tre anni di dominio Kawasaki-Rea, la superbike torna ad essere apertissima e soprattutto molto interessante. Nelle prime quattro manche dell’anno ci sono stati tre diversi vincitori: Melandri (autore di una doppietta a Phillips Island), Rea e Davies. Il ravennate dopo le vittorie in terra australiana ha raccolto solo 17 punti a Buriram dove si è dovuto, più che altro, preoccupare di rimanere in sella alla sua Ducati, molto “agitata” sul dritto durante tutto il week-end.

La terza tappa del campionato sarà, come di consueto, ad Aragon dove Melandri può contare sui buoni risultati della Panigale R e sul suo podio dello scorso anno (oltre che alla vittoria del 2011). Il circuito spagnolo sorride anche al suo compagno di team Chaz Davies, per lui ben 6 vittorie su questo tracciato.

Grande sorpresa del mondiale 2018 è Xavi Fores che con la Ducati del team Barni è in terza posizione nel mondiale. Lo spagnolo domenica correrà “in casa” e sarà sostenuto dal pubblico (sempre numeroso ad Aragon). Non ci sarà, invece, Eugene Laverty ancora convalescente dopo la brutta caduta in Tailandia. Il pilota dell’Aprilia salterà le prossime tre gare e verrà sostituito dal rientrante Davide Giuliano.

Da tenere d’occhio anche le Yamaha reduci da un ottimo week-end in terra tailandese: Lowes e van der Mark sembrano avere trovato il set up per far rendere al meglio le loro YZF-R1 ed il nuovo pacchetto elettronico potrebbe permettere loro di colmare il gap che li separa ancora dalla vetta del mondiale.

Il terzo round del World SBK, sarà in diretta sabato e domenica alle 13 su Eurosport, canale 210 di Sky

La classifica

Il calendario del WorldSBK 2018

1) Australia – Phillip Island Grand Prix Circuit - 23–25 febbraio
2) Thailandia – Chang International Circuit – 23–25 marzo 
3) Spagna – MotorLand Aragon – 13-15 aprile
4) Olanda – TT Circuit Assen – 20-22 aprile
5) Italia - Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola – 11-13 maggio 
6) Gran Bretagna – Donington Park – 25-27 maggio 
7) Repubblica Ceca– Automotodrom Brno – 8-10 giugno
8) Stati Uniti – Mazda Raceway Laguna Seca – 22-24 giugno
9) Italia – Misano World Circuit Marco Simoncelli – 6-8 luglio 
10) Portogallo – Autodromo Internacional do Algarve – 14-16 settembre
11) Francia – Circuit de Nevers Magny-Cours – 28-30 settembre 
12) Argentina – El Villicum* – 12-14 ottobre 
13) Qatar – Losail International Circuit – 25-27 ottobre

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche