SBK 2018, ad Aragon: Rea per la fuga, Melandri per il sorpasso

Motori
melandri

Torna il mondiale Superbike e fa tappa ad Aragon in Spagna per il terzo appuntamento della stagione. Il dominatore degli ultimi tre anni, Johnny Rea sembra aver sofferto (insieme alla sua Kawasaki) il cambio di regolamento e le limitazioni tecniche per bilanciare le performance delle diverse moto in gara. L’inglese è comunque al comando del mondiale con 69 punti e dietro di lui, a sole due lunghezze, Marco Melandri, vincitore in Australia ma reduce da un week-end complicato a Buriram. Gara 1 e Gara2 live su Eurosport sabato e domenica ore 13

Dopo tre anni di dominio Kawasaki-Rea, la superbike torna ad essere apertissima e soprattutto molto interessante. Nelle prime quattro manche dell’anno ci sono stati tre diversi vincitori: Melandri (autore di una doppietta a Phillips Island), Rea e Davies. Il ravennate dopo le vittorie in terra australiana ha raccolto solo 17 punti a Buriram dove si è dovuto, più che altro, preoccupare di rimanere in sella alla sua Ducati, molto “agitata” sul dritto durante tutto il week-end.

La terza tappa del campionato sarà, come di consueto, ad Aragon dove Melandri può contare sui buoni risultati della Panigale R e sul suo podio dello scorso anno (oltre che alla vittoria del 2011). Il circuito spagnolo sorride anche al suo compagno di team Chaz Davies, per lui ben 6 vittorie su questo tracciato.

Grande sorpresa del mondiale 2018 è Xavi Fores che con la Ducati del team Barni è in terza posizione nel mondiale. Lo spagnolo domenica correrà “in casa” e sarà sostenuto dal pubblico (sempre numeroso ad Aragon). Non ci sarà, invece, Eugene Laverty ancora convalescente dopo la brutta caduta in Tailandia. Il pilota dell’Aprilia salterà le prossime tre gare e verrà sostituito dal rientrante Davide Giuliano.

Da tenere d’occhio anche le Yamaha reduci da un ottimo week-end in terra tailandese: Lowes e van der Mark sembrano avere trovato il set up per far rendere al meglio le loro YZF-R1 ed il nuovo pacchetto elettronico potrebbe permettere loro di colmare il gap che li separa ancora dalla vetta del mondiale.

Il terzo round del World SBK, sarà in diretta sabato e domenica alle 13 su Eurosport, canale 210 di Sky

La classifica

Il calendario del WorldSBK 2018

1) Australia – Phillip Island Grand Prix Circuit - 23–25 febbraio
2) Thailandia – Chang International Circuit – 23–25 marzo 
3) Spagna – MotorLand Aragon – 13-15 aprile
4) Olanda – TT Circuit Assen – 20-22 aprile
5) Italia - Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola – 11-13 maggio 
6) Gran Bretagna – Donington Park – 25-27 maggio 
7) Repubblica Ceca– Automotodrom Brno – 8-10 giugno
8) Stati Uniti – Mazda Raceway Laguna Seca – 22-24 giugno
9) Italia – Misano World Circuit Marco Simoncelli – 6-8 luglio 
10) Portogallo – Autodromo Internacional do Algarve – 14-16 settembre
11) Francia – Circuit de Nevers Magny-Cours – 28-30 settembre 
12) Argentina – El Villicum* – 12-14 ottobre 
13) Qatar – Losail International Circuit – 25-27 ottobre

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.