SBK Brno. Rea nella leggenda, 60esima vittoria in Superbike

Motori
REA_60vittorie

Il quattro volte campione del mondo Jonathan Rea entra nella storia della Superbike. In gara 1 a Brno raggiunge quota 60 vittorie, superando la leggenda Carl “The King” Fogarty e diventando quindi il pilota più vincente di sempre. Sul secondo gradino del podio Marco Melandri con la Ducati e terzo Sykes, compagno di Rea in Kawasaki

Gara perfetta per Rea nel round di sabato a Brno. Sempre in testa e vittoria mai in discussione. Arriva così il sesto successo del 2018 e con questo il record assoluto, storico, di 60 vittorie che lo ha rendono il pilota più vincente nel mondiale Superbike. Fogarty, superman della Ducati anni ’90, è alle spalle.

Dominio mai in discussione

Rea ha superato il compagno di squadra Sykes subito in avvio, ma le cadute di Torres con la MV e di Rinaldi con la Ducati dello Junior Team, hanno costretto il direttore di corsa a dare bandiere rossa, vanificando la fuga del Nord Irlandese. Tutto da rifare. Il nuovo start per altro è ripetuto due volte e, alla terza, la gara viene ridotta a 16 giri. Il trentunenne di Ballymena non si scompone più di tanto e prosegue senza lasciare il minimo spazio agli avversari fino alla bandiera a scacchi. Unico pilota a scendere sotto i due minuti, mantiene sempre un gap di 4-5 secondi sugli inseguitori.

Sul podio, secondo, Marco Melandri ha avuto la meglio su Sykes riuscendo a dare un po' di ossigeno alla Ducati che ha visto naufragare Chaz Davies (adesso a -81 da Rea in classifica) solo ottavo al traguardo. I due piloti Yamaha, van der Mark e Lowes chiudono quarto e quinto rispettivamente, mettendosi alle spalle le due Aprilia di Eugene Laverty e Lorenzo Savadori. Leon Camier non ancora perfettamente recuperato fisicamente chiude nono con la sua Honda CBR 1000, precedendo Toprak Razgatlioglu (Kawasaki Puccetti Racing), decimo e primo pilota indipendente a Brno.

Rea, le tappe di una carriera straordinaria

2009 – Passa al WorldSBK con Honda, ottiene la prima vittoria a Misano, in Gara 2
2012 – Conquista la 10ª vittoria a Donington Park, in Gara 2
2015 – Passa al Kawasaki Racing Team WorldSBK, diventa Campione del Mondo
2015 – Vittoria n. 20 nel WorldSBK, ad Assen, in Gara 1. È la quinta per Kawasaki
2015 – Arriva la 25ª vittoria a Portimao, in Gara 2
2016 – 30° successo nella gara di apertura della stagione, a Phillip Island
2016 – Vince il secondo titolo consecutivo, l’unico insieme a Carl Fogarty
2017 – Conquista la 40ª vittoria in Gara 2 a Phillip Island
2017 – È il primo pilota a conquistare 3 titoli consecutivi SBK e vince la gara n. 50
2018 – Eguaglia il record di vittorie totali di Carl Fogarty, con il 59° successo ad Imola

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.