Motocross, Cairoli e Herlings "pareggiano"

Motori
Foto: Twitter MXGP
mxgpindonesia

Vittoria in gara 1 per il nove volte campione del mondo siciliano e successo nella seconda manche per l’olandese rientrato dall’infortunio

Gara 1 – Holeshot per Herlings che per i primi cinque minuti tiene un buon ritmo salvo poi essere passato da un Cairoli che ha dominato in lungo e in largo lasciando solo la seconda posizione all’olandese (in evidente calo fisico nel finale) che riesce a tenersi dietro Desalle (3° alla fine) e Gajser (4°).

Gara 2 – Parte ancora benissimo Herlings che prova a scappare da un Tony Cairoli ingaggiato con Gajser nelle prima battute. A poco più di cinque minuti dall’inizio della gara il campione siciliano (che si era liberato dello sloveno) ha commesso un errore cadendo e perdendo molti secondi sul leader della corsa. Gara in salita quindi per TC222 che però, grazie ad un ritmo fenomenale si era portato a 4 secondi dalla vetta a solo 2 giri al termine. A questo punto due soprese: Herlings cade lasciando la testa a Cairoli che a sua volta ha subisce il controsorpasso decisivo dopo un errore (il secondo della sua gara).

Podio abbastanza “freddo” tra i due campionissimi KTM che rimangono staccati di 12 punti in classifica in favore di Herlings. Prossimo appuntamento tra 7 giorni con il secondo round indonesiano della stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche