Stefan Everts ricoverato in coma: l'ex campione del motocross ha contratto la malaria in Congo

Motori
stefan_everts_getty

Il campione belga del motocross, vincitore di 10 titoli mondiali, ha contratto la malaria in occasione di un evento benefico in Congo. Ricoverato in coma farmacologico, è in condizioni gravissime

Una brutta notizia scuote il mondo del motocross. L'ex pilota belga Stefan Everts, 46 anni compiuti lo scorso 25 novembre, ha contratto la malaria ed è ricoverato in coma farmacologico. Everts ha partecipato a un evento benefico in Congo, dove ha contratto la malattia che ora fa temere per la sua vita. In questo momento si trova all'Ospedale Hasselt, in Belgio: le sue condizioni sono molto gravi.

L'evento a cui ha preso parte Everts, chiamato "4 Ore di Lubumbashi", si è svolto circa un mese fa. Il ricavato va a finanziare alcuni progetti in Africa, tra cui la costruzione di nuove scuole. Quando gli è stata diagnosticata la malattia, il belga è stato ricoverato e messo in coma farmacologico. La famiglia, che ha comunicato la notizia, invita al rispetto per la privacy, in un momento così delicato.

Chi è Stefan Everts

Stefan Everts considerato il migliore nella storia del motocross: ha vinto più titoli mondiali di motocross di qualsiasi altro pilota. Figlio d'arte, il padre Harry vinse quattro titoli. Dal 1991 al 2006, il campione belga si è imposto in questi campionati, dal più recente al più datato: Campionato Motocross MXGP 2006, 2005 e 2004; MX World Championship 250cc nel 2003; MX World Championship 500 cc nel 2001 e nel 2002; MX World Championship 250cc nel 1997; 250 MX World Championship ccm nel 1996; MX-WM 250 ccm nel 1995 e MX-WM 125 ccm nel 1991.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.