Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 gennaio 2019

Dakar 2019. Loeb primo a San Juan de Marcona

print-icon
loe

Si è conclusa anche la sesta tappa dell’edizione 2019 della Dakar, da Arequipa a San Juan de Marcona con 336 km cronometrati. Tra le auto Loeb ha conquistato la vittoria (la terza per il pilota della Peugeot), portandosi in seconda posizione dietro ad Al-Attiyah nella classifica generale. Tra le moto, invece, arriva il primo successo per Quintanilla nuovo leader quando mancano 3 tappe al termine della maratona sudamericana

Loeb all’inseguimento di Al-Attiyah

Di nuovo vittoria per Sebastian Loeb, che in classifica generale risale in seconda posizione all’inseguimento del leader Nasser Al-Attiyah (Toyota), avanti di 37’. Secondo di giornata proprio il qatariota, che è stato al comando quasi fino alla fine, prima di essere superato dalla Peugeot DKR del francese, ora alla seconda vittoria di tappa consecutiva (terza dell’intera edizione). Il terzo posto è di Carlos Sainz (Buggy MINI) che si è portato, senza difficoltà, a 6”56 dal leader, seguito a ruota da Despres (in classifica sono rispettivamente undicesimo a 05H 18' 01'' di distacco e quinto a  01H 19' 09''). Chi, invece, non ha avuto una giornata positiva sono stati è stato Peterhansel con il suo Buggy MINI a cui si è aggiunto Roma sulla MINI 4x4. Hanno perso entrambi minuti importanti e posizioni nella classifica generale, scalando scendendo rispettivamente al terzo e al quarto posto. Infine, sempre nella top ten, troviamo le due Toyota di De Villiers e di Ten Brinke, lontane quasi mezz’ora dal compagno di team e leader Al-Attiyah. 

Classifica generale dopo la sesta tappa

Prima vittoria e leadership per Quintanilla

Tra le moto arriva la vittoria per Quintanilla che, con la sua Husqvarna si porta in testa anche nella classifica generale, superando la Honda di Brabec (sesto di giornata). Dietro di lui, l’altra Honda, quella di Kevin Benavides, staccato di 1’52”. Le KTM non mollano e sul terzo gradino del podio sale Walkner, seguito (a 27”) da Price, attualmente terzo in classifica generale (a 5’17). Quinta posizione per la Yamaha di van Beveren, fermatosi anche a soccorrere il rookie Lorenzo Santolino, dopo una caduta (seria, che lo ha messo ko). Giornata molto difficile per Sunderland (KTM) che, dopo la vittoria della quinta tappa, chiude dodicesimo e precipita dalla seconda alla settima posizione nella generale (a 21'06"). A chiudere la top ten ci sono Svitko con la KTM, la seconda Yamaha di de Soultrait e la Husqvarna di Short.

Classifica generale dopo la sesta tappa

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi