Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
01 luglio 2019

Pikes Peak, Carlin Dunne muore in Colorado con una Ducati a pochi metri dal traguardo

print-icon
dun

Carlin Dunne, pilota del team Spider Grips, è caduto a pochi metri dall’arrivo, dopo aver dominato le prime tre sessioni della gara che si svolge in Colorado. Il 36enne statunitense stava per stabilire il nuovo record in sella alla Ducati Streetfighter V4

Tragedia nel corso dell’edizione 2019 della Pikes Peak, tradizionale corsa in salita che si svolge ogni anno in Colorado: una caduta è costata la vita a Carlin Dunne, un veterano di questa gara, che era riuscito a vincere per quattro volte. Il 36enne statunitense, nato a Santa Barbara (California), stava per conquistare il suo 5° successo in sella a una Ducati Streetfighter V4 del team Spider Grips: come riporta un comunicato della Ducati, Dunne è caduto a pochi metri dal traguardo, quando stava per stabilire il nuovo record della Pikes Peak.

Ducati: "Carlin era genuino e gentile"

Jason Chinnock, CEO di Ducati North America, ha ricordato così Dunne: "Non ci sono parole per descrivere il nostro shock e la nostra tristezza. Carlin faceva parte della nostra famiglia, era uno degli uomini più genuini e gentili che abbia mai conosciuto. Il suo spirito per questo evento e il suo amore per il motociclismo saranno ricordati per sempre. La sua perdita lascia un vuoto nei nostri cuori".

"Era un uomo dal cuore caloroso"

"La comunità di Colorado Springs, la direzione del Pikes Peak e la Ducati Nord America condividono nei loro cuori il dolore e la sofferenza della famiglia di Carlin Dunne, dei suoi amici e dei suoi tifosi", si legge nella nota ufficiale del 'Board of Directors' del Pikes Peak, organizzatori della gara. "Piangiamo la tragica scomparsa di Carlin, resterà per sempre nei nostri cuori come parte integrante della famiglia del Pikes Peak. Carlin sarà sempre ricordato come un uomo dal cuore caloroso, con un vero spirito competitivo. Era un uomo gentile e premuroso, che è rimasto impresso in tutti colore che l’hanno conosciuto. Ricorderemo sempre il suo sorriso contagioso e il suo amore genuino per lo sport".

Visualizza questo post su Instagram

Tragic accident at Pikes Peak. Carlin Dunne, Ducati Team Spider Grips rider falls just a few meters before the finish line, after having dominated the first three sessions of the race and ready to set the new record. This is the official announcement from the race organizers and Ducati North America: Colorado Springs, Colorado - 30 June 2019 – The collective hearts of the Colorado Springs community and the Board of Directors of The Pikes Peak International Hill Climb, along with Ducati North America, share the grief and pain of Carlin Dunne’s family, friends and fans over his untimely death. Throughout the 97 years that this unique race has been conducted on America's Mountain, we have experienced the ultimate joy in victory, the disappointment of failure and now, the unexpected heartbreak of the loss of a competitor, whose love of the race brought him to Pikes Peak. We mourn the tragic death of Carlin and he will remain in our hearts forever as part of the Pikes Peak International Hill Climb family. Carlin will be remembered as a warm hearted mentor with a competitive spirit. He was a gentle and thoughtful man who touched everyone who met him. We will always remember his contagious smile and genuine love for sport. “There are no words to describe our shock and sadness. Carlin was part of our family and one of the most genuine and kind men we have ever known. His spirit for this event and love of motorcycling will be remembered forever as his passing leaves a hole in our hearts,” said Jason Chinnock, CEO Ducati North America. With our deepest condolences, The Board of Directors of the Pikes Peak International Hill Climb and Ducati North America

Un post condiviso da Ducati Motor Holding (@ducatimotor) in data:

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi