Motorsport, il venticinquesimo episodio in onda su Sky Sport Arena

Motori

In onda sui canali Sky l'appuntamento settimanale con il magazine Motorsport, con approfondimenti dal mondo dei motori. Da giovedì 12 settembre su Sky Sport Arena

FORMULA 1

Il circus della F1 nel giro di una settimana è passato dalla gara di SPA in Belgio a quella di Monza non una novità certo ma una circostanza che mette sempre a dura prova la logistica dei team costretti a smontare e rimontare rapidissimamente e dopo un lungo viaggio tutte le infrastrutture necessarie. Per capire di cosa parliamo basti dire che per le gare europee, che sono 9 in calendario, un top team deve spostare decine di camion e furgoni ricolmi di materiali ed attrezzature ed essere pronti dopo aver montato tutto già il giovedì mattina, un operazione che richiede circa 50 persone.

CAMPIONATO MONDIALE RALLY

Sarà il Rally di Turchia il crocevia della stagione 2019? L’appuntamento si presenta tra i piu difficili del calendario e potrebbe fare la differenza nella lotta a 3 per il titolo tra gli alfieri Toyota, Hyundai e Citroen ovvero Ott Tanak, Thierry Neuville e Sebastien Ogier. Lo scorso anno fu Ott Tanak a vincere con la sua Toyota grazie ad un approccio intelligente che gli consenti di evitare le tante trappole di questo rally mentre i suoi rivali furono entrambi costretti al ritiro. Forte del primato in classifica il pilota estone in questa occasione potrà permettersi di non prendere troppi rischi mentre Neuville ed Ogier saranno costretti a puntare alla vittoria.

CAMPIONATO ITALIANO RALLY

Luca Rossetti ha vinto il Rally del Friuli Venezia Giulia, ossia la sua gara di casa che ha visto il portacolori di Citroen dominare la Tappa 2 con 5 vittorie su 6 speciali in programma. Affiancato da Eleonora Mori, l'esperto pilota della Casa francese ha condotto perfettamente la sua C3 R5 saltando al comando nella seconda tappa e allungando poi approfittando anche della foratura che ha rallentato il suo diretto rivale, Simone Campedelli. Rossetti ha quindi avuto la meglio delle Skoda Fabia R5 di Andrea Crugnola e Giandomenico Basso, protagonisti di un duello sul filo dei decimi che alla fine ha visto prevalere il varesino per appena 0"8 ai danni del veneto.

I più letti