Indycar iRacing Challenge, la Chevrolet 275 su Sky Sport F1: regolamento e curiosità

Esports

Un totale di 31 piloti, pronti a darsi battaglia in 85 giri, con due pit stop a disposizione. Sono soltanto alcune delle norme che regolano la Chevrolet 275, terza gara virtuale della Indycar iRacing Challenge, che potrete seguire sabato 11 aprile in diretta dalle 20.30 su Sky Sport F1. Ecco il regolamento per prepararsi al meglio all'evento

INDYCAR iRACING: LA GARA VIRTUALE DI MOTEGI LIVE

Non solo MotoGP e Formula 1. Sabato 11 aprile Sky Sport vi regalerà un’altra esperienza di gara virtuale: la Indycar iRacing Challenge. Nello specifico, si tratta della Chevrolet 275, terzo evento di queste "virtual series", che si svolgerà al Michigan International Speedway. La Chevrolet 275 sarà la prima gara virtuale su ovale di questa particolare competizione, a cui prenderanno parte in totale 31 piloti. Diretta dalle 20:30 su Sky Sport F1, con la telecronaca di Carlo Vanzini e Matteo Bobbi. Per prepararsi al meglio a questo evento speciale, ripassiamo le ultime statistiche e il regolamento dell’Indycar iRacing Challenge.

Indycar iRacing Challenge, regole e curiosità

  • Data e orario: la Chevrolet 275 si svolgerà sabato 11 aprile, diretta dalle 20.30 su Sky Sport F1
  • Circuito: Michigan International Speedway
  • Distanza di gara: 85 giri, equivalenti a 170 miglia (273.6 km)
  • Pit stop previsti: 2. La finestra per il pit (benzina) è prevista attorno al giro 37. Alle auto sarà concesso un "Fast Repair" durante la gara.
  • La Chevrolet 275, terzo appuntamento sui sei previsti dall’Indycar iRacing Challenge, è la prima gara su ovale di queste virtual series
  • Piloti: continua a crescere il numero di partecipanti dell’Indycar iRacing Challenge. Nella gara inaugurale i piloti erano 25, nella seconda gara sono diventati 29, per questo terzo evento saranno 31.
  • Saranno cinque i nuovi piloti che prenderanno parte all’Indycar iRacing Challenge in occasione della Chevrolet 275: Marco Andretti (Andretti Herta with Marco Andretti & Curb-Agajanian), Max Chilton (Carlin), James Davison (INDYCAR Provisional), Dale Earnhardt Jr. (INDYCAR Provisional) Ryan Hunter-Reay (Andretti Autosport).
  • Cinque dei piloti che prenderanno parte alla Chevrolet 275 di sabato 11 aprile, hanno gareggiato nell’ultimo evento Indycar disputato al Michigan International Speedway il 5 agosto 2007: Tony Kanaan (vincitore), Marco Andretti (2°), Ryan Hunter-Reay (6°), Scott Dixon (10°), Ed Carpenter (14°), 
  • 23 dei 29 piloti che hanno partecipato alla Virtual Honda Indy Grand Prix of Alabama lo scorso sabato sono arrivati al traguardo, dimostrando che questi atleti hanno talento nelle gare virtuali proprio come nella realtà. 
  • Tony Kanaan ha ottenuto due vittorie in carriera al Michigan International Speedway (1999, 2007)
  • Scott McLaughlin (Team Penske) ha vinto il secondo round dell’Indycar iRacing Challenge di sabato 4 aprile. Ha precedeto Will Power, compagno di squadra del team Penske.
  • Sage Karam (Dreyer & Reinbold Racing) ha vinto la gara inaugurale dell’Indycar iRacing Challenge, disputata sabato 28 marzo. Karam ha chiuso davanti Felix Rosenqvist (Chip Ganassi Racing), precedendolo di 3.6 secondi.
  • Will Power (Team Penske) è l’unico pilota ad essere salito sul podio in entrambe le gare fin qui disputato nell’Indycar iRacing Challenge: è arrivato terzo il 28 marzo e secondo il 4 aprile

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.