Formula E, Montecarlo: vince Da Costa. Frijns nuovo leader

formula e

Massmo Discenza

Nel settimo round stagionale del mondiale di Formula E, Da Costa (DS-Techeetah) sorpassa all’ultimo giro Evans. Sul podio anche Frijns, nuovo leader della classifica mondiale. Deludenti le Mercedes

Formula 1 o Formula E, Montecarlo è sempre Montecarlo. E non si smentisce mai. Grazie ad un sorpasso fantastico su Mitch Evans all’uscita del Tunnel, poco prima della Nouvelle Chicane, nel corso dell’ultimo giro, Antonio Felix Da Costa su DS-Techeetah ha vinto l’E-Prix di Montecarlo, settima prova del mondiale 2021 di Formula E. Da Costa si era messo in testa l’idea meravigliosa di bucare Evans già nel giro precedente, ma ha voluto attendere l’ultima vera chance di vittoria per piazzare l’acuto. All-in vincente al tavolo del Casinò per il campione del mondo della scorsa stagione, che si porta a casa l’intera posta. Sul podio, insieme al portoghese e a Evans, anche Robin Frijns bravo a beffare il jaguarista sul traguardo e a soffiargli la seconda posizione.

 

Da Costa inarrestabile

Vittoria più che meritata per Da Costa, al primo successo stagionale: dopo la pole position che si era guadagnato all’ora del pranzo, ha impostato il suo ritmo gara su quello dei suoi principali avversari: le due Jaguar di Bird ed Evans, le più veloci nelle libere della mattina, e Frijns. La strategia si è rivelata vincente, anche grazie ad un utilizzo più che accorto dell’energia. Da Costa, che si è alternato al comando proprio con Frijns (in totale ben otto i cambi di leadership, se non è un record per Monaco ci manca poco), è riuscito ad arrivare al momento della verità con la possibilità del sorpasso su Evans a poche centinaia di metri dal traguardo, ha approfittato di una staccata leggermente anticipata del neozelandese e lo ha infilato all’interno dopo aver fintato il sorpasso all’esterno. Una manovra da manuale dell’automobilismo, da applausi. Prima di finire a tuffarsi dal trampolino dei dieci metri, come aveva promesso in caso di vittoria, delle piscine del Principato.

 

Frijns nuovo leader

Evans, che era comunque già in difficoltà di consumo energetico, ha poi dovuto lasciare il secondo posto a Frijns, ora nuovo leader del mondiale nonostante sia ancora a secco di vittorie. Quarto posto per Vergne, mai in gara invece le Mercedes di De Vries e Vandoorne, che guidavano la classifica alla vigilia di Montecarlo e sono rimaste indietro, tristi e ritirate. In classifica generale comanda Frijns a quota 62, con 5 punti su De Vries e 8 su EvansDa Costa è a quota 52 e, dopo la botta di adrenalina di Montecarlo, ha scalato parecchie posizioni nel pronostico. Che abbia in mente il bis mondiale, dopo un inizio di stagione fantozziano? Ne sapremo di più tra poco più di un mese a Puebla per Round 8 e 9.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport