Laver Cup, Fabio Fognini battuto da Jack Sock 6-1, 7-6

Tennis

Debutto da dimenticare a Ginevra per Fognini nella prima giornata di Laver Cup, che vede di fronte Europa e Resto del Mondo: l'azzurro ha ceduto 6-1, 7-6 allo statunitense Jack Sock, n° 210 del ranking, nonostante gli incitamenti di Federer e Nadal

FOGNINI IN LAVER CUP CON FEDERER E NADAL - VIDEO. FEDERER, GESTO DA FRATELLO CON FOGNINI

BERRETTINI VEDE LE FINALS: I TORNEI VERSO LONDRA IN DIRETTA SU SKY

SPECIALE BERRETTINI "SOGNANDO LONDRA"

Comincia male l'avventura di Fabio Fognini nella Laver Cup, manifestazione che vede i migliori tennisti europei sfidare quelli del resto del mondo al PalaExpo di Ginevra. Chiamato subito in campo da capitan Bjorn Borg, il 32enne di Arma di Taggia è stato battuto 6-1, 7-6 da Jack Sock. L'azzurro, reduce da un lungo stop dopo gli US Open in cui è stato eliminato al 1° turno, ha praticamente regalato il primo set, salendo di livello nel secondo, soprattutto al servizio. Sock, genio e sregolatezza (capace di vincere un 1000 a Bercy, ma attualmente 210 del ranking dopo un periodo di inattività), ha invece giocato alla grande, comandando gli scambi da fondo e riuscendo a tenere sempre il servizio. Inutili gli incitamenti dalla panchina del Team Europa, con Federer e Nadal scatenati nel dare consigli al compagno di squadra. La prima squadra che arriverà a 13 punti, vincerà la Laver Cup. In caso di parità dopo i 12 incontri, si giocherà un doppio decisivo della durata di un set. Ogni match vinto varrà un punto venerdì, due punti sabato e tre punti domenica. 

I più letti