Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
28 aprile 2017

NBA, annunciati sei nuovi premi votati dai tifosi: ecco quali sono!

print-icon

La lega ha annunciato che nello show televisivo del 26 giugno verranno assegnati sei nuovi premi, votati esclusivamente dai tifosi tramite Internet. Ecco quali sono e chi sono i candidati!

Come ormai saprete bene, a differenza degli anni passati i premi della regular season NBA verranno assegnati stanotte, il 26 giugno, nel primo “NBA Awards Show” che si terrà al complesso Basketball City di New York, nei pressi del Manhattan Bridge. Lo show, che sarà trasmesso in diretta su TNT alle 21 ora della costa Est (le 3:00 italiane), verrà presentato dal rapper Drake e vedrà l'esibizione dal vivo di Nicki Minaj, ma la vera novità è che verranno inaugurati sei nuovi premi decisi esclusivamente dai tifosi. Come? Attraverso i voti su NBA.com e sui social network Facebook, Twitter e Instagram con gli hashtag dedicati accompagnati dal nome e dal cognome del giocatore per cui intendono votare, come nel caso dell’All-Star Game con #NBAVote. Tra questi il premio per la Schiacciata dell’Anno (#DunkOfTheYear), Miglior Stile fuori dal campo (#BestStyle), la Stoppata dell’Anno (#BlockOfTheYear), l’Assist dell’Anno (#AssistOfTheYear), il Canestro della Vittoria dell’Anno (#GameWinnerOfTheYear) e la Miglior Prestazione Individuale dell’Anno (#TopPerformanceOfTheYear), a cui si è aggiunta la Miglior Prestazione ai Playoff (#BestPlayoffPerfomance).

Questi nuovi sei premi si aggiungeranno ai classici premi di fine stagione: l’ambitissimo premio di Most Valuable Player, il Rookie dell’Anno, il Difensore dell’Anno, il Sesto Uomo dell’Anno, il Giocatore Più Migliorato, l’Allenatore dell’Anno, il Dirigente dell’Anno, il Compagno di Squadra dell’Anno, lo Sportsmanship Award,  i quintetti All-Rookie, i quintetti All-Defensive e il premio all’impegno nelle comunità. Gli unici premi che saranno rivelati prima dello show, almeno ufficialmente, sono quelli dei quintetti All-NBA, in quanto determinanti per una serie di bonus (come quelli del contratto di Paul George che potrebbero decidere la sua permanenza agli Indiana Pacers). Di seguito i candidati ai premi che verranno decisi anche da voi e i link per rivedere le giocate più spettacolari dell'anno:

#DunkOfTheYear (Clicca QUI per vedere le schiacciate)

Larry Nance Jr. dei Los Angeles Lakers contro Brooklyn

Zach LaVine dei Minnesota Timberwolves contro Phoenix

Victor Oladipo degli Oklahoma City Thunder contro Atlanta

#BestStyle (Clicca QUI per vedere la gallery gli outfit)

Iman Shumpert dei Cleveland Cavaliers

Dwyane Wade dei Chicago Bulls

Russell Westbrook degli Oklahoma City Thunder

#BlockOfTheYear (Clicca QUI per vedere le stoppate)

Kawhi Leonard dei San Antonio Spurs contro Houston

Kristaps Porzingis dei New York Knicks contro Brooklyn

Hassan Whiteside dei Miami Heat contro Toronto

#GameWinnerOfTheYear (Clicca QUI per vedere i canestri decisivi)

Kyrie Irving dei Cleveland Cavaliers contro Golden State

Russell Westbrook degli Oklahoma City Thunder contro Denver

Tyler Ulis dei Phoenix Suns contro Boston

#TopPerformanceOfTheYear (Clicca QUI per vedere le prestazioni)

70 punti di Devin Booker contro Boston

La tripla doppia da 53-16-17 di James Harden contro New York

I 60 punti in tre quarti di Klay Thompson contro Indiana

La tripla doppia da 57-13-11 di Russell Westbrook contro Orlando

#AssistOfTheYear (Clicca QUI per vedere i passaggi vincenti)

La combinazione Draymond Green-Stephen Curry-Kevin Durant dei Golden State Warriors

Nikola Jokic dei Denver Nuggets con il no-look

Chris Paul degli L.A. Clippers

Video

Tutti i siti Sky