Totti, lettera a Buffon: "Rivivo le sensazioni di un anno fa. Noi capitani e uomini, per te ci sarò sempre"

Serie A

L’ex capitano e bandiera della Roma ha voluto rivolgere un pensiero al portiere della Juventus e compagno di mille battaglie in Nazionale, che domani chiuderà la sua esperienza in bianconero: "Per me chiudere il cerchio è stato straziante, ora rivivo le sensazioni di dodici mesi fa. Noi, insieme, capitani e uomini: grazie per l’avversario e il compagno che sei stato"

JUVENTUS, QUI LA FESTA SCUDETTO

BUFFON: "ADDIO ALLA JUVE"

DOVE ANDRA' BUFFON? IL PSG FAVORITO

TUTTO BUFFON IN 40 IMMAGINI

Da una leggenda all’altra, da Francesco Totti a Gianluigi Buffon. Esattamente un anno fa l’ultima recita dell’ex capitano e bandiera della Roma, che ha detto addio al calcio dopo una vita spesa per i colori giallorossi. Domani, contro l’Hellas Verona, sarà il momento dell’ultima partita con la maglia della Juventus per quello ritenuto universalmente il miglior portiere della storia del calcio. Un futuro ancora incerto quello di Buffon, che non ha chiarito se appenderà scarpini e guantoni al chiodo o se continuerà a dare spettacolo altrove. La cosa certa, però, è che dopo diciassette anni il portiere indosserà per l’ultima volta la maglia bianconera. E’ per questo che Totti, rivale di Buffon in campo nelle sfide tra Roma e Juve ma compagno di mille battaglie in Nazionale, ha voluto rivolgere un pensiero a quello che nel corso degli anni è diventato un amico anche nella vita.

La lettera di Totti: "Rivivo le sensazioni di un anno fa. Noi capitani e uomini: per te ci sarò sempre"

Parole emozionanti quelle dell’ex capitano della Roma, che ha affidato a La Gazzetta dello Sport il suo pensiero su Buffon: "Mi sono sempre trovato a mio agio a ruoli invertiti: io che ostinatamente non riuscivo a staccarmi dalla mia maglia – le parole di Totti apparse sulla prima pagina della rosea -, tu che hai sempre provato a trasmettermi la tua razionalità. Per me è stato difficile, a tratti straziante, chiudere il cerchio. E ora che hai annunciato il tuo addio alla Juventus, caro Gigi, mi sento scaraventato di nuovo nelle sensazioni di dodici mesi fa. Non posso dirti cosa proverai domani, nel tuo stadio. Neanche so cosa ti frullerà nella testa nelle ore successive, quando deciderai se andare avanti o fermarti. Ognuno elabora le cose a modo proprio. Ma sono certo che in questi giorni ti capiterà di riavvolgere il nastro della tua carriera. Ed è bello pensare che nei nostri rispettivi film abbiamo avuto entrambi una parte. Ci siamo incrociati da piccoli, siamo diventati a poco a poco capitani e uomini. Abbiamo difeso la stessa maglia, quella azzurra. E lottato rispettivamente per l’altra pelle: quella giallorossa io, quella bianconera tu. Faccio fatica a ripercorre tutto con ordine, ma il vortice che ne esce fuori è davvero travolgente: vedo le notti mondiali, la Coppa verso il cielo di Berlino, i nostri abbracci; li mescolo a un cucchiaio e a un paio di bordate che ti ho rifilato… e a qualche parata che ti potevi pure risparmiare! E ti dico grazie, per l’avversario e il compagno che sei stato.

P.s. - Se nei prossimi giorni avrai bisogno di un consiglio, fammi uno squillo. Per te ci sarò sempre".

Buffon: "L’ultima con la Juve, poi deciderò"

Ancora da chiarire il futuro del portiere della Juventus, che in conferenza stampa ha annunciato il suo addio alla Juventus. "Sabato sarà la mia ultima partita con la Juventus – ha detto Buffon - e credo che sia il modo migliore per finire questa avventura. Arrivo a questo saluto sereno e felice. La mia unica certezza in questo momento è che sabato giocherò questa partita. Fino a 15 giorni fa era risaputo che avrei smesso di giocare, adesso sono arrivate delle proposte e delle sfide stimolanti sia in campo che fuori. La prossima settimana dopo qualche riflessione serena prenderò la decisione definitiva. Seguirò ciò che urla la mia indole e la mia natura".

Contatti con il PSG?

Se la decisione di Buffon non è ancora arrivata, nel frattempo fonti francesi, come Canal+, InfoSport e Le Parisien, segnalano i primi contatti tra il giocatore e il Paris Saint Germain, con la possibile offerta di un contratto biennale. Queste voci al momento collocherebbero il PSG in pole per la firma di Buffon.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.