Cagliari Juventus 0-2, gol e highlights. Bonucci sblocca, poi ancora Kean

Nonostante un primo tempo sottotono, la Juventus si impone a Cagliari: gara sbloccata al 22' da Bonucci di testa, nella ripresa segna ancora Kean, al suo quarto gol in campionato, che risponde agli ululati razzisti esultando a braccia aperte sotto alla curva rossoblù

BONUCCI: "BUUU A KEAN? HA SBAGLIATO ANCHE LUI"

GIULINI: "SAREBBE SUCCESSO ANCHE CON BERNARDESCHI"

ALLEGRI: "IMBECILLI DA CACCIARE"

VIDEO. KEAN ESULTA, DALLA CURVA QUALCHE CORO RAZZISTA - IL SOSTEGNO SUI SOCIAL

SERIE A: CLASSIFICA - CALENDARIO

CAGLIARI-JUVENTUS 0-2

22' Bonucci, 85' Kean

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Lykogiannis; Faragò (76' Padoin), Cigarini, Ionita (68' Birsa); Barella; Joao Pedro (76' Cerri), Pavoletti. All.: Maran.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Caceres (61' Bentancur), Bonucci, Chiellini; De Sciglio, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Kean, Bernardeschi. All.: Allegri.

Ammoniti: Kean (J), Joao Pedro (C), Lykogiannis (C), Srna (C), Bernardeschi (J)

1 nuovo post
51' - Sembra essersi del tutto ripreso, intanto, Barella, che resta in campo
- di Redazione SkySport24
50' - Kean dalla sinistra mette in mezzo all'area un traversone rasoterra per l'accorrente Bernardeschi che però liscia il pallone
- di Redazione SkySport24
48' - Pisacane stende Kean sulla fascia. L'attaccante bianconero si era liberato bene con una finta, lasciando scorrere il pallone e lasciando il suo marcatore sul posto
- di Redazione SkySport24
47' - Zoppica Barella dopo un colpo preso in un contrasto con Alex Sandro
- di Redazione SkySport24

Nessun cambio nelle due squadre

- di Redazione SkySport24
INIZIA IL SECONDO TEMPO
- di Redazione SkySport24

Squadre di nuovo in campo per il secondo tempo

- di Redazione SkySport24
FINE PRIMO TEMPO. All'intervallo Juventus in vantaggio a Cagliari grazie al gol di Bonucci, di testa, su corner calciato da Bernardeschi
- di Redazione SkySport24
39' - Giallo per Lykogiannis, ammonito per un fallo su De Sciglio
- di Redazione SkySport24
39' - OCCASIONE CAGLIARI. Palla in mezzo dalla destra di Barella, forte e tesa, su cui Joao Pedro arriva per primo girando verso la porta. Fuori di poco
- di Redazione SkySport24
34' - Giallo per Joao Pedro, ammonito per un fallo su Bernardeschi
- di Redazione SkySport24
31' - Bernardeschi porta palla arrivando fino al limite dell'area, potrebbe servire Emre Can che si era sovrapposto o De Sciglio largo ma opta per liberare il suo sinistro, svirgolando e mandando lontanissimo dal bersaglio
- di Redazione SkySport24
28' - La Juve sfiora l'ennesimo gol di testa, con Matuidi. Difesa del Cagliari ancora immobile sul cross da destra di De Sciglio, Matuidi stacca ma manda alto. Alle sue spalle, in posizione più favorevole, c'era Alex Sandro
- di Redazione SkySport24
Perfetta la scelta di tempo di Bonucci, che sul corner di Bernardeschi salta da solo, senza alcun avversario a marcarlo e indirizza la palla nell'angolino. Adesso la Juventus è insieme proprio al Cagliari e all'Atalanta la squadra che ha segnato più gol di testa in A (12)
- di Redazione SkySport24

Undicesimo gol da angolo per la Juve, 21esimo da palla inattiva

- di Redazione SkySport24
22' - JUVENTUS IN VANTAGGIO! SEGNA BONUCCI DI TESTA SU CORNER
- di Redazione SkySport24
20' - Ammonizione per Kean. Giallo per simulazione, l'attaccante bianconero in area trascina il piede per cercare il contatto con l'avversario e accetta l'ammonizione senza protestare
- di Redazione SkySport24
15' - Nell'altra area Srna crossa in mezzo dalla destra, Joao Pedro si avventa di testa ma Caceres, stavolta nei panni a lui più abituali del difensore, lo anticipa
- di Redazione SkySport24
11' - Palla tagliata di Pjanic: la sua punizione è solo sfiorata da Bonucci, mentre alle sue spalle sopraggiunge Caceres che non riesce a impattare bene ma costringe comunque Cragno a un intervento non semplice
- di Redazione SkySport24
10' - Nuova punizione per la Juventus. Stavolta dalla destra calcia Pjanic
- di Redazione SkySport24

Non la Juventus più bella dell'anno, ma con un gol per tempo i bianconeri espugnano anche la Sardegna Arena, dove il Cagliari vinceva da tre partite di fila. La sblocca Bonucci di testa, dopo 22', su corner calciato da Bernardeschi, staccando da solo e indirizzando la palla nell'angolo; la chiude il "solito" Kean, al quarto gol in campionato (in 6 presenze), con un tocco sottoporta su assist di Bentancur, per poi andare a esultare (immobile, a braccia aperte, fissando la curva) proprio in faccia ai tifosi rossoblù, in risposta agli ululati razzisti che lo avevano bersagliato.

Un finale movimentato che "scuote" una gara che la Juve controlla senza mai rischiare ma senza neanche dannarsi troppo: ci si poteva aspettare un Cagliari arrembante e così non è stato, la Juve ringrazia e vince anche giocando a basso ritmo per buona parte del primo tempo e senza tanti dei suoi titolari. Con tutto il parco attaccanti out (fuori Cristiano Ronaldo, Mandzukic e Dybala), Allegri torna infatti al 3-5-2, lanciando la BCC dietro (Bonucci, Chiellini, Caceres, con quest'ultimo che uscirà per infortunio facendo scalare nei tre dietro Emre Can) e Kean-Bernardeschi in avanti. L'ennesimo gol di testa dei bianconeri (il dodicesimo in campionato) serve a indirizzare la partita, l'ennesimo colpo di Kean la chiude, portando la Juventus a 81 punti in classifica: ora, per lo scudetto "matematico", ne mancano solo 9.

I più letti