Serie B, al via i playoff 2020: le partite e il calendario

Serie B
Daniele Barone

Daniele Barone

Scattano i preliminari: domani Chievo-Empoli, mercoledì Cittadella-Frosinone

SPEZIA-FROSINONE LIVE

Un altro campionato? Un mini campionato? Spesso succede che siano proprio questo perché, i play off della B, sono quell’appendice dove, specie nei preliminari con partita secca, i valori espressi durante la stagione regolare possono non essere un punto di riferimento. E specie se, come nel caso di Chievo, Empoli, Cittadella e Frosinone, ti trovi dinanzi a quattro squadre che hanno mostrato mille sfumature. Nel bene e nel male.

CHIEVO-EMPOLI (la vincente contro Spezia)

approfondimento

Serie B, calendario completo di playoff e playout

A Verona hanno chiamato a marzo Aglietti dopo che Marcolini non era stato capace di sollevare la squadra da quella forma di anonimato nella quale era rimasta imprigionata dall’inizio della stagione. L’allenatore toscano ha faticato pure lui ma le ultime tre vittorie consecutive gli hanno almeno garantito un biglietto per gli spareggi, con il sesto posto finale.

PUNTI DI FORZA CHIEVO: la difesa (la seconda meno battuta del campionato)

PUNTI DEBOLI CHIEVO: la mancanza di un uomo gol (miglior marcatore Djordevic, 9)

 

Stagione parecchio tormentata per l'Empoli. Ripudiato in fretta Bucchi, fallito l’esperimento Muzzi, la società ha affidato l’operazione rimonta a Pasquale Marino che l’ha completata sul filo di lana dopo un mese di luglio schizofrenico, con quattro vittorie e tre sconfitte e con quattordici gol segnati e dodici subiti.

PUNTI DI FORZA EMPOLI: la qualità e la profondità dell’organico

PUNTI DEBOLI EMPOLI: la discontinuità.

CITTADELLA-FROSINONE (la vincente contro Pordenone)

approfondimento

Empoli e Frosinone ai playoff, Juve Stabia in C

Nel deja-vu della sfida di due anni fa, allora in semifinale, i veneti se la giocano con lo stesso allenatore e con l’ambizione di muovere il passo definitivo nella loro crescita: eliminati ai preliminari nel 2017, in semifinale nel 2018 e in finale un anno fa. Dopo la ripresa hanno messo insieme tre vittorie di fila, poi cinque sconfitte consecutive e, infine, le due vittorie che hanno assicurato il quinto posto.

PUNTI DI FORZA CITTADELLA: spirito di squadra e meccanismi collaudati

PUNTI DEBOLI CITTADELLA: la fragilità delle ultime settimane

 

Senza il calcio di rigore trasformato da Ciano a quindici minuti dalla fine nella gara contro il Pisa, quella del Frosinone sarebbe stata una stagione di assoluta delusione. Costruita per vincere e riprendersi subito la A, la squadra di Nesta non ha mai saputo convincere e l’unica vittoria, il 3 luglio contro lo Spezia, nelle ultime dodici gare di campionato raccontano di una condizione psico-tecnica non ottimale.

PUNTI DI FORZA FROSINONE: la tenuta difensiva

PUNTI DEBOLI FROSINONE: quartultimo attacco del campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche