Calciomercato: tutte le trattative del 7 gennaio

CalcioMercato

Birsa raggiunge Maran a Cagliari. Genoa, in arrivo Pezzella dall'Udinese. Parma-Kucka in via di definizione. Rigoni dell'Atalanta torna allo Zenit. L'Inter segue anche Valencia dello United ed Herrera del Porto. Fino al 31 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato l'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

LE TRATTATIVE DELL'8 GENNAIO LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LA GUIDA DEL CALCIOMERCATO INVERNALE

23.15 - Il Milan insiste per Carrasco

La società rossonera non molla l'attaccante del Dalian Yifang: intermediari al lavoro per cercare di convincere il club cinese ad accettare il prestito oneroso con diritto di riscatto proposto dal Milan

23.00 - Il Cagliari ci prova per Nandez del Boca

Il club rossoblu sta provando a prendere il centrocampista uruguaiano del Boca Juniors. L'offerta è stata accettata dagli Xeneizes (21 milioni di dollari) non è stata accettata però la modalità di pagamento. Se ne riparlerà nei prossimi giorni.

22.30 - La Samp accelera per Gabbiadini

Offerta di prestito con obbligo a 12 mln di euro. Si lavora per chiudere e anticipare la concorrenza del Betis. La novità è che la Sampdoria sta lavorando per chiudere l’operazione a prescindere dal futuro di Defrel. Ma l’eventuale arrivo di Gabbiadini è legato al futuro di Kownacki, con il Fortuna Dusseldorf in pole per prendere l'attaccante polacco.

21.30 Sturaro torna in Italia: giocherà nel Genoa

Sei mesi dopo il trasferimento in prestito allo Sporting CP, Stefano Sturaro è pronto a ritornare in Italia. Il centrocampista italiano giocherà nel Genoa, già suo club tra il 2013 e il 2015 prima del passaggio alla Juventus. Sturaro si trasferirà in rossoblù con la formula del prestito con diritto di riscatto, che sarà fissato su una cifra tra gli 8 e i 10 milioni. In ogni caso, il centrocampista non sarà disponibile da subito perché ancora alle prese con il recupero dall'infortunio.

21.20 - Atalanta, Rigoni torna allo Zenit

Esperienza in Serie A conclusa: l'attaccante classe 1993 torna allo Zenit dove dovrebbe restare fino al termine della stagione. Attenzione però al River che attende l'ok della Fifa per provare a portare il calciatore in Argentina

20.50 - Messico, è Martino il nuovo Ct

È ufficiale, Gerardo Martino è il nuovo Commissario tecnico della nazionale messicana. Ad annunciarlo è la stessa federazione, che ha poi presentato l’allenatore in conferenza stampa nella stessa giornata al Centro de Alto Rendimiento. Presenti con Martino anche il presidente della FMF, Yon de Luisa, e il direttore generale, Guillermo Cantù. "Ringrazio la federazione a nome mio e del mio staff per l'incarico che ci è stato offerto in questo progetto. Mi impegno a lavorare dando tutto me stesso. Sarà importante avere una squadra con una chiara idea di gioco, con i calciatori che ha questo paese nei diversi campionati del mondo, si può comporre una grande nazionale. Abbiamo come ferma l'idea di giocare contro le migliori selezioni nazionale, sempre con la convinzione che ci possano far crescere. Vogliamo una squadra che possa essere protagonista" ha detto il Tata.

20.00 - Robben: "Inter? Orgoglioso delle offerte ricevute"

L'ala del Bayern Monaco, in scadenza di contratto a giugno, commenta le ultime voci di mercato: "Sono state settimane impegnative per il mio padre-agente - ha spiegato in conferenza stampa -. Il futuro è ancora incerto"

18.08 - Spal, Everton Luiz va in MLS

Il 30enne brasiliano Everton Luiz è stato ceduto a titolo temporaneo alla società statunitense Real Salt Lake: il centrocampista giocherà in MLS fino al 31 dicembre 2019. L'accordo prevede il diritto di riscatto da parte della società statunitense.

17.44 - Lazio, nessuna trattativa per Bobby Adekanye

"In riferimento alle notizie diffuse da alcuni organi di stampa, secondo i quali la S.S. Lazio avrebbe trovato un accordo con il calciatore Bobby Adekanye, la Società smentisce tale circostanza e comunica di non aver sottoscritto alcun contratto, né tantomeno di aver avviato trattative per il tesseramento del suddetto calciatore". Cosi' il club biancoceleste in una nota diffusa sul suo profilo ufficiale in merito a un presunto accordo per l'arrivo del giovane attaccante del Liverpool, in scadenza a giugno.

17.30 - Crotone, Simy si avvicina al Lokeren

Lo Sporting Lokeren, club belga, è in cerca di un centravanti per sbloccarsi in fase realizzativa e secondo la stampa locale lo avrebbe trovato nell'attaccante nigeriano Simeon Nwankwo Tochukwu. "Simy", 26enne nazionale nigeriano, mise a segno 7 reti in Serie A con la maglia del Crotone nel 2018. I siti nigeriani confermano questa trattativa in stato avanzato.

16.45 - Real Madrid, Brahim sceglie la maglia n. 21

Brahim Díaz, arrivato questa mattina al Santiago Bernabéu per essere presentado come nuovo giocatore del Real Madrid, ha indossato per la prima volta la "camiseta blanca": vestirà la maglia numero 21, lasciata libera da Borja Mayoral che è stato ceduto al Levante in estate. Con Brahim che si prende il 21, resta libero solo il 16 per quanto riguarda la prima squadra. Vinicius e Luca Zidane hanno preso rispettivamente il 28 e il 30.

16.05 - Pogba in prova all'Elche... ma è il fratello

L'Elche, club spagnolo di Segunda Division, ha comunicato attaverso il proprio sito ufficiale (e su Twitter) che Pogba sosterrà un periodo di prova con la squadra. Ovviamente non si tratta di Paul, ma del suo fratello maggiore Florentin. Difensore classe 1990, compirà 29 anni ad agosto e come il gemello Mathias ha scelto di giocare per la Guinea, il loro paese natale. Per lui un passato in Ligue 1 con il Saint-Étienne (99 presenze e 2 gol in quattro stagioni e mezzo), prima del passaggio ai turchi del Genclerbirligi dov'è rimasto fino alla scorso giugno.

15.30 - Sarri: "Se Fabregas va via dovremo sostituirlo"

"Cesc ha bisogno di andare - spiega in conferenza l'allenatore del Chelsea parlando di Fabregas - il rinnovo del nostro club per chi ha più oltre 30 anni è di un anno e lui ha un'offerta per due. Non voglio avere un giocatore scontento in squadra. Barella? Non parlo di giocatori di altre squadre, ma se Cesc va via restiamo solo in cinque a centrocampo e abbiamo bisogno di un sostituto". Diversa la sua posizione su Callum Hudson-Odoi, attaccante inglese di 18 anni che piace molto al Bayern: Sarri vuole tenerselo stretto.

15.00 - Perinetti: "Kouamé a Napoli? Si passa a fase operativa"

Il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti, intervistato da Radio Kiss Kiss ha fatto il punto su Kouamé, attaccante di Prandelli: "Il suo passaggio al Napoli? Ne stiamo parlando, c'è stato un approccio tra i presidenti dei due club anche impegnativo, per così dire. Ora bisogna passare alla fase operativa, con i dettagli di vari bonus e tecnicismi". Nella trattativa potrebbero essere inseriti altri giocatori del Napoli? "Non ne stiamo parlando, ma eventualmente sarebbero operazioni separate", ha risposto Perinetti. Il presunto interessamento del Milan per Piatek? "Lo abbiamo letto su un quotidiano sportivo, l'indiscrezione ci ha sorpreso e ci rende orgogliosi il fatto che un nostro calciatore sia così cercato, ma una trattativa con i rossoneri non è ancora iniziata".

14.45 - Sun: United pronto a pagare la clausola per Manolas

Secondo il 'Sun' prosegue il pressing del Manchester United sul difensore centrale della Roma, Kostas Manolas: i Red Devils avrebbero già contattato il 27enne greco per avere il via libera alla trattativa e sarebbero disposti a sborsare la clausola rescissoria di 36 milioni di euro valida da luglio.

14.35 - Radio Marca: Oblak verso il rinnovo con l'Atletico

Il portiere sloveno 26enne, decisivo nell'ultima giornata contro il Siviglia, è vicino al prolungamento del contratto in scadenza nel 2021.

14.30 - Pezzella a un passo dal Genoa

Accordo in dirittura d'arrivo per Giuseppe Pezzella, difensore dell'Udinese classe 1997, che in questa stagione ha collezionato fino ad ora solo 184 minuti.

14.10 - L'Inter stringe per Godin

Accordo vicino con il difensore dell'Atletico Madrid per giugno: 2 anni con opzione per il terzo a 6 milioni bonus compresi. La firma prevista dopo il 1 febbraio.

13.30 - Sassuolo, in uscita Brignola e Peluso  

L'attaccante del Sassuolo Enrico Brignola, classe 1999, interessa all'Udinese, intenzionato a rafforzare il reparto offensivo. In uscita anche Federico Peluso, difensore classe 1984 che fino a questo momento non sta riuscendo a trovare spazio. Potrebbe essere utilizzato come pedina nell’ambito della trattativa con il Cagliari per arrivare a uno fra Romagna e Pisacane, ma nelle ultime ore si è fatto avanti anche il Parma.

13.00 - Real Madrid, Brahim Díaz: superate le visite mediche

Il centrocampista 19enne ex Manchester City, cresciuto nelle giovanili del Malaga, ha superato le visite mediche a Madrid.

11.45 - Genoa, primo colpo di mercato: ecco Jandrei

È arrivato a Genova nel pomeriggio di ieri il portiere brasiliano Jandre, proveniente dalla Chapecoense: "Sono felice di essere qui, sono pronto a cominciare questa nuova avventura". In estate era a un passo dalla Sampdoria: "Sì, Genova era proprio nel mio destino...". Per il momento avrà il ruolo di secondo portiere alle spalle di Radu e sostituirà Marchetti, che non ha convinto ed è vicino alla cessione.

11.10 - Birsa al Cagliari: è fatta

Operazione chiusa a titolo definitivo con ulteriore premio in caso di salvezza del club sardo, il centrocampista sloveno ritrova Rolando Maran dopo il triennio vissuto insieme al Chievo Verona. 

10.00 - Tuttosport: "Juve, Isco per l'estate"

Isco è uno dei nomi più accostati alla Juventus. Secondo Tuttosport, i bianconeri sarebbero pronti a prendere lo spagnolo nel prossimo mercato estivo, visto anche lo scarso utilizzo con il Real Madrid. Paratici starebbe preparando l'assalto per giugno.

9.15 - Corriere dello Sport: "Festival Barella"

Si fa sempre più accesa la concorrenza per arrivare a Barella. Secondo il Corriere dello Sport, sarebbero quattro le squadre pronte a contendersi il centrocampista del Cagliari: Manchester United, Chelsea, Inter e Napoli. La squadra di Ancelotti avrebbe già provato un primo affondo, mentre per i nerazzurri si sarebbe mosso personalmente il presidente Zhang. 

8.20 - La Gazzetta dello Sport: "Milan, pressing su Piatek"

Piatek è sicuramente uno dei pezzi pregiati della Serie A. Secondo La Gazzetta dello Sport, il Milan avrebbe un piano per arrivare all'attaccante del Genoa a giugno. Sarebbe lui l'erede di Higuain, qualora l'argentino dovesse lasciare i rossoneri in estate.

Ecco cosa è successo domenica 6 gennaio

L'Inter stringe per Godin, accordo vicino con il difensore dell’Atletico per giugno. Intanto i nerazzurri valutano altri possibili colpi a parametro zero: Herrera del Porto e Valencia dello United. Quanti ritorni in Serie A quest'anno: da Okaka a Muriel, da Viviano a Sansone. E altri potrebbero aggiungersi: il prossimo sarà Kucka che va al Parma. Birsa saluta il Chievo e raggiunge Maran a Cagliari. Gabbiadini si allontana dal ritorno alla Samp, ora il Betis è in pole. Jandrei arrivato al Genoa, oggi Okaka e Zeegelaar all’Udinese. Difficile anche il ritorno di Ogbonna, potrebbe restare in Premier al West Ham visto il costante impiego nell'ultimo mese tra campionato e FA Cup.

I più letti