Milan, vicino il riscatto di Messias. Continua a piacere De Ketelaere

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il club rossonero ha chiuso per il riscatto di Florenzi con la Roma e lavora anche a quello di Junior Messias. Continua a piacere De Ketelaere per la trequarti. Le ultime su Renato Sanches e Botman

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE IN TEMPO REALE

Il Milan porta avanti diverse operazioni sul mercato e lavora al riscatto di Junior Messias con il Crotone. Nelle prossime ore è previsto un nuovo appuntamento tra le parti per provare a chiudere per una cifra vicina ai 4 milioni di euro. È fatta, invece, per il riscatto di Alessandro Florenzi dalla Roma: il laterale italiano resterà in rossonero. Accordo raggiunto per 2,7 milioni di euro, anziché i 4,5 milioni di euro pattuiti la scorsa estate. Continua a piacere, invece, il talento Charles De Ketelaere. Il classe 2001, di proprietà del Club Brugge, è uno dei nomi caldi per la trequarti rossonera. I rossoneri hanno avviato contatti con l'entourage del calciatore, ma non con il club belga, che chiede sempre 25-30 milioni di euro per lasciarlo partire. Un altro nome sulla lista rossonera è quello di Giacomo Raspadori

Renato Sanches vicino, Botman aspetta

leggi anche

Milan-Renato Sanches, c'è l'accordo con il giocatore

Il club rossonero continua a lavorare anche a centrocampo. Nonostante il Lille stia provando ad alzare le richieste, la trattativa per Renato Sanches è ormai prossima alla definizione. Per quanto riguarda la difesa, invece, Sven Botman continua ad essere un obiettivo. Il centrale olandese, sempre di proprietà del Lille, aspettare il Milan, ma il Newcastle United spinge per chiudere la trattativa. 

Chiuso Origi, non si cercano altre punte

leggi anche

Gol e Rivalsa: Origi può essere un Giroud-Bis

Il Milan non cerca una prima punta. Chiuso il colpo Divock Origi a parametro zero, per il quale mancano soltanto visite mediche e firma, i rossoneri puntano sull'ex Liverpool, Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovicche deve recuperare dall'operazione al ginocchio sinistro. Stefano Pioli, all'occorrenza, punta anche su Ante Rebic come prima punta.