Formula 1, GP Usa. Vettel: "Regole 2021? Avrei preferito prevedessero un nuovo motore"

Formula 1

Il tedesco della Ferrari commenta e scherza sulle novità previste per il 2021: "Avrei preferito prevedessero un nuovo motore. V12? Sarebbe meglio. Come saranno le macchine non importa, conta che siano divertenti da guidare e di stare più vicini a chi ci sta davanti. Ma lo dirà solo il tempo"

GP USA, LA CRONACA DELLA GARA

“A me sarebbero piaciuto che le nuove regole prevedessero un nuovo motore. V12? Beh, uno più sensato e rilevante per le macchine stradali. Se potesse essere un V12, cosa di cui dubito, sarebbe anche meglio. Ma vedremo. È piuttosto chiaro che il motore sarà lo stesso che abbiamo anche adesso”. Sebastian Vettel commenta anche con un pizzico d’ironia le novità regolamentari ufficializzate dalla F1 per il Mondiale 2021. Il pilota tedesco ha una speranza e resta prudente per il futuro: “Per quanto riguarda macchine, non conta l’aspetto, è importante che siano divertenti da guidare e che ci permettano di seguire di seguire più da vicino chi ci sta davanti. Sarebbe un successo se fosse così, ma sarà solo il tempo a dirlo. Una cosa è un’immagine, nelle prossime settimane sarà interessante vedere le prime idee dei team e come interpreteranno le regole. Però non siamo così avanti”.

Austin, pista complicata

“E’ difficile fare previsioni da qui, da seduto, sul nostro livello di competitività – ha aggiunto il tedesco della Ferrari - Una volta in macchina avremo le prime sensazioni, vedremo come funzionerà e come sarà il bilanciamento. Non è una pista facile dove mettere insieme tutto. Abbiamo una sezione molto veloce in partenza, una centrale più lenta e poi una ancora veloce alla fine. C’è un po’ di tutto. E’ importante avere un buon feeling con la monoposto, ma anche vedere come la pista si adatta a noi. Abbiamo una macchina forte ed efficiente. Qui ci sono dei rettilinei, ma vedremo”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche