Formula 1, Verstappen nella conferenza del GP Usa: "Frecciate Hamilton? Parole stupide"

©Getty

L'olandese della Red Bull replica nella conferenza di Austin a Hamilton che lo aveva accusato dopo il GP del Messico di essergli andato addosso come un siluro: "Io non l'ho sentito, ma sono parole stupide. Le frecciatine? Vuol dire che sono nella loro testa, ma io parlo in pista".  Si è parlato molto anche delle nuove regole per il 2021. E' il weekend che potrebbe consegnare a Lewis il sesto titolo

GP USA, LA CRONACA DELLA GARA

Conferenza caldissima ad Austin, dove domenica si corre il 19esimo GP della stagione e secondo match point per l'assegnazione del titolo a Lewis Hamilton. Conferenza piloti caldissima non solo per i commenti dei presenti sulle nuove regole presentate per il 2021, ma per un finale dove Max Verstappen ha risposto con parole dure al britannico della Mercedes. "Mi è venuto addosso come un siluro", aveva detto Lewis subito dopo la gara in Messico e con riferimento al caos del primo giro. Parole che l'olandese della Red Bull non ha gradito: "L'ho centrato come un siluro? Io non ho sentito dirglielo, ma non mi sembra che io sia stato così nei suoi confronti in Messico. Ho sempre corso in maniera dura ma corretta e la sua mi sembra una dichiarazione un po' stupida"

E ancora sulle frecciate di Lewis

"Se sono stato trattato con correttezza dalla FIA dopo il Messico? Credo sia stato corretto, ho parlato con gli steward: non ho visto le bandiere gialle ed è stata una sfortuna - dice con riferimento alla penalità e alla pole poi passata a Leclerc - Non mi serviva fare il giro perché ero già in pole postion e ho migliorato il mio tempo. La prossima volta alzerò comunque il piede con un incidente. Per ora non siamo ancora in grado di lottare sempre per la pole e quindi ho dato il massimo. Le frecciate di Hamilton? Vuol dire che sono nella loro testa ma io non ho bisogno di farlo, perché parlare in conferenza non è corretto e io lo faccio in pista. Lotto e mi piace farlo al limite, se vogliono che stia dietro e che non battagli con loro, meglio stia a casa. Le vittorie sono ciò per cui viviamo".

1 nuovo post
Verstappen: "Se sono stato trattato con correttezza dalla FIA dopo il Messico? Credo sia stato corretto, ho parlato con gli steward, non ho visto le bandiere gialle ed è stata una sfortuna. Non mi serviva fare il giro perché ero già in pole e ho migliorato il mio giro. La prossima volta alzerò comunque il piede con un incidente. Per ora non siamo ancora in grado di lottare sempre per la pole e quindi ho dato il massimo. Le frecciate di Hamilton? Vuol dire che sono nella loro testa ma io non ho bisogno di farlo, perché parlare in conferenza non è corretto e io parlo in pista. Lotto e mi piace farlo al limite, se vogliono che stia dietro e che non battagli con loro, meglio stia a casa. Le vittorie sono ciò per cui viviamo"
- di Redazione SkySport24
Verstappen: "Miami? A me piace venire negli Usa e se dovessimo aggiungere una o due gare sarebbe bello"
- di Redazione SkySport24
Gasly: "Ieri sono stato alla Nasa, bello parlare con un astronauta che era nello spazio. Esperienza favolosa sentirlo al telefono. Abbiamo visitato il centro di controllo e visto dei razzi. Incredibile, davvero"
- di Redazione SkySport24
Stroll: "Contento delle battaglie a centro griglia avute quest'anno, ma purtroppo continuiamo ad essere doppiati dai top team e speriamo questo possa cambiare"
- di Redazione SkySport24
Norris: "Spero che le nuove regole possano dare equilibrio alla griglia, dare un'opportunità di podio a tutti. Anche se questo non vorrà dire andarci sempre..." 
- di Redazione SkySport24
Gasly: "Mi piacciono le battagli serrate, è lì che puoi apprezzare lo spirito delle competizioni. Quando chiudi al settimo posto non ha lo stesso sapore di chi va sul podio a bere lo champagne e speriamo che con le regole del 2021 si possa aprire una possibilità diversa"
- di Redazione SkySport24
Verstappen: "L'ho centrato come un siluro? Io non ho sentito Hamilton dirlo, ma non mi sembra che io sia stato così nei suoi confronti in Messico, mi sembra una dichiarazione stupida. Comunque, mi concentro su me stesso"
- di Redazione SkySport24
Russell: "E' stata una mia fonte d'ispirazione Hamilton, negli ultimi anni il rispetto nei suoi confronti è aumentata non solo per quello che fa in pista, ma anche per la sua attenzione ai dettagli"
- di Redazione SkySport24
Norris: "Lewis è un'ispirazione, ho seguito il suo percorso e dà convinzione la possibilità di emularlo" 
- di Redazione SkySport24
Verstappen: "Non ho avuto la possibilità di competere con Hamilton spesso, però il più delle volte ha dimostrato di essere il migliore"
- di Redazione SkySport24
Verstappen: "Cento gare in F1? Dico che è un buon inizio, a 22 anni sembra una cosa impensabile. Sono anni passati velocemente da quando ho iniziato. Possiamo fare una buona gara, quest'anno vogliamo partire più davanti. In Messico la macchina è andata molto bene" 
- di Redazione SkySport24
Russell: "Ho fatto esperienza e questo mi servirà per il futuro"
- di Redazione SkySport24
Russell: "Gli aggiornamenti portti di recente sono in chiave 2020. Macchina più guidabile, prima era complicato concludere anche un solo giro"
- di Redazione SkySport24
Stroll: "Bene in Messico? Grazie alla pista ma stiamo anche crescendo. In realtà io non sono andato benissimo, meglio per Perez. Ma dall'aggiornamento di Spa ci sono buone prospettive per le gare rimanenti" 
- di Redazione SkySport24
Gasly: "Se sto guidando meglio che alla Red Bull? Non credo, mi sto concentrando sul lavoro qui
- di Redazione SkySport24
Gasly: "la macchina è sempre la stessa da due o tre gare, ma stiamo cercando di trarre lo stesso dal massimo dalla monoposto. Stiamo facendo bene, ma si può far meglio"
- di Redazione SkySport24
Gasly: "Ora sto bene, il passato è stato un weekend difficile"
- di Redazione SkySport24
Norris: "Contento al 90% della mia stagione, ma ci sono piccoli dettagli da migliorare. Nel complesso anno piacevole e positivo, ma dal prossimo anno voglio essere forte da subito"
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche