Coronavirus, a rischio il GP di Formula 1 in Cina

Formula 1
©Getty

La diffusione del Coronavirus in Cina potrebbe mettere a rischio il Gran Premio di Shanghai, quarta tappa del calendario 2020, previsto dal 16 al 19 aprile 2020. "Pronti a prendere ogni misura necessaria", fa sapere la FIA in un comunicato

NUOVA FERRARI, IL LIVE STREAMING DELLA PRESENTAZIONE

Questo il testo del comunicato diffuspo questo giovedì dalla Federazione Internazionale dell'Automobile: “A seguito dell’epidemia di coronavirus scoppiata in Cina a inizio anno, la FIA sta seguendo con grande attenzione la situazione assieme alle autorità competenti e ai propri membri, sotto la direzione del presidente della Commissione medica della FIA, il professor Gérard Saillant. La FIA valuterà il calendario delle prossime gare e, se necessario, prenderà tutte le misure necessarie per aiutare a proteggere la comunità mondiale degli sport automobilistici e il grande pubblico

Oltre al GP di Formula 1, la FIA ha in programma anche l’organizzazione di una tappa della Formula E (il 21 marzo a Sanya). La federazione automobilistica cinese aveva già deciso di annullare tutti gli eventi motoristici fino ad aprile.

I più letti