GP Spagna. Moto2, vittoria di Baldassarri. Moto3, trionfo di Oettl

Baldassarri vince la gara di Moto2 davanti a Oliveira e Bagnaia. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è in testa al Mondiale di Moto2. Gara piena di incidenti in Moto3, alla fine trionfa Oettl davanti a Bezzecchi e Ramirez: prima vittoria in carriera per il tedesco

Non perdere l'appuntamento con Reparto Corse, ogni martedì su Sky Sport 24 (canale 200) alle 14:30 e alle 21:45

JEREZ, VITTORIA DI MARQUEZ

L'INCIDENTE TRA DOVI, LORENZO E PEDROSA

CLASSIFICA E TEMPI

IL CALENDARIO: PROSSIMA TAPPA LE MANS

Per Baldassarri quello di Jerez resterà a lungo il weekend perfetto. Lorenzo conquista la pole nelle qualifiche del sabato e trionfa domenica nella gara. Baldassarri chiude in 39:33.889 davanti a Oliveira (+2.851) e Bagnaia (+6.250). Il pilota dello Sky Racing Team VR46 sale ancora sul podio, ma soprattutto è in testa al Mondiale con 73 punti, con un vantaggio di 9 punti proprio su Baldassarri. Insomma, il titolo di Moto2 sembra essere un discorso tutto italiano tra questi due piloti formibadili, con Pasini pronto a inserirsi. Per Baldassarri anche il giro veloce (il secondo per lui in carriera) e dunque il suo primo hat-trick. Due piloti italiani sul podio in Moto2 a Jerez non si vedevano dal 2011: vittoria di Iannone e terzo posto di Corsi. La pole si conferma fortunata in Moto2 a Jerez: nelle ultime sei edizioni del GP, quella di Baldassarri è la quinta doppietta pole-vittoria. Settimo podio in Moto2 per Bagnaia, il 14esimo nel Motomondiale. Seconda vittoria per Baldassarri: non ci riusciva da Misano 2016, esattamente 602 giorni fa.

1 L. BALDASSARRI 39:33.889
2 M. OLIVEIRA +2.851
3 F. BAGNAIA +6.250
4 X. VIERGE +6.953
5 M. PASINI +10.138
6 B. BINDER +11.731
7 M. SCHROTTER +18.138
8 S. LOWES +18.677
9 I. LECUONA +20.743
10 F. QUARTARARO +20.787

1 nuovo post
Due piloti italiani sul podio in Moto2 a Jerez non si vedevano dal 2011: vittoria di Iannone e terzo posto di Corsi.
- di Redazione SkySport24
Baldassarri riporta un italiano a vincere in Moto2 a Jerez: non accadeva dal 2011 con Iannone.
- di Redazione SkySport24
La pole si conferma fortunata in Moto2 a Jerez: nelle ultime sei edizioni del GP, quella di Baldassarri è la quinta doppietta pole-vittoria.
- di Redazione SkySport24
Settimo podio in Moto2 per Bagnaia, il 14esimo nel Motomondiale.
- di Redazione SkySport24
Podio numero 12 in Moto2 per Oliveira, il 25esimo nel Motomondiale. Il terzo per lui a Jerez.
- di Redazione SkySport24
Seconda vittoria per Baldassarri: non ci riusciva da Misano 2016, esattamente 602 giorni fa.
- di Redazione SkySport24

Moto2, l'ordine di arrivo

 
1
L. BALDASSARRI
39:33.889
2
M. OLIVEIRA
+2.851
3
F. BAGNAIA
+6.250
4
X. VIERGE
+6.953
5
M. PASINI
+10.138
6
B. BINDER
+11.731
7
M. SCHROTTER
+18.138
8
S. LOWES
+18.677
9
I. LECUONA
+20.743
10
F. QUARTARARO
+20.787
- di Redazione SkySport24

Moto2, il podio di Jerez: Baldassarri, Oliveira, Bagnaia

- di Redazione SkySport24
L’Italia è avviata a vincere la quarta gara sulle prime 4 disputate nel 2018. Il Mondiale della classe intermedia non iniziava con 4 successi per il nostro paese dal 1992: allora furono 3 di Cadalora e 1 di Reggiani.
- di Redazione SkySport24
Pasini non sale sul podio a Jerez da 10 anni, da quando chiuse al secondo posto il Gran Premio nel 2008 in 250, alle spalle di Kallio.
- di Redazione SkySport24
Baldassarri è avviato a portare la Kalex al suo settimo successo consecutivo a Jerez in Moto2.
- di Redazione SkySport24
Oliveira è già salito due volte sul podio di Jerez. E’ stato secondo nel 2015 in Moto3 e terzo lo scorso anno in Moto2.
- di Redazione SkySport24
Primo “zero” del 2018 per Alex Marquez, non gli capitava da Sepang 2017.
- di Redazione SkySport24
Baldassarri è protagonista per la prima volta a Jerez. Su questo circuito infatti non è mai entrato nella top 10.
- di Redazione SkySport24
Bel ricordo a Jerez per Binder: nel 2016 in Moto3 ha vinto la sua prima gara nel Motomondiale, nonostante fosse partito ultimo in griglia per una penalizzazione.
- di Redazione SkySport24
Solo una vittoria in Moto2 a Jerez per l’Italia, ottenuta nel 2011 grazie a Iannone.
- di Redazione SkySport24
Otto vincitori diversi sino a oggi in Moto2 a Jerez: Alex Marquez potrebbe diventare il primo a ottenere il bis.
- di Redazione SkySport24
Una vittoria sinora per Baldassarri, nel 2016 a Misano. In quella circostanza aveva riportato un italiano al successo in Moto2 dopo Iannone nel 2012 al GP d'Italia.
- di Redazione SkySport24

Moto2, il podio di Jerez: Baldassarri, Oliveira, Bagnaia

 
- di Redazione SkySport24

Moto3, ecco le prime dieci posizioni dopo la penalità a Lopez

 
1
P. OETTL
39:39.799
2
M. BEZZECCHI
+0.059
3
M. RAMIREZ
3.733
4
A. LOPEZ
3.515
5
J. MASIA
3.958
6
T. SUZUKI
4.000
7
F. DI GIANNANTONIO
4.033
8
J. KORNFEIL
4.161
9
K. TOBA
4.171
10
G. RODRIGO
4.216
- di Redazione SkySport24

Lopez costretto a cedere una posizione, Ramirez sale quindi al terzo posto.

- di Redazione SkySport24

Moto3, l'ordine di arrivo

 
1
P. OETTL
39:39.799
2
M. BEZZECCHI
+0.059
3
A. LOPEZ
+3.515
4
M. RAMIREZ
+3.733
5
J. MASIA
+3.958
6
T. SUZUKI
+4.000
7
F. DI GIANNANTONIO
+4.033
8
J. KORNFEIL
+4.161
9
K. TOBA
+4.171
10
N. ANTONELLI
+4.176
- di Redazione SkySport24

Moto3, vittoria di Oettl davanti a Bezzecchi e Lopez. Prima vittoria in carriera per Oettl, al suo terzo podio in Moto3.

- di Redazione SkySport24
Jorge Martin non otteneva uno “zero” dal GP di Misano 2017.
- di Redazione SkySport24
Mai un pilota giapponese è salito sul podio nella storia della Moto3.
- di Redazione SkySport24
A Jerez, già alcuni italiani hanno ottenuto la loro prima vittoria in carriera nella classe leggera. Nel 2004 in 125 ci era riuscito Marco Simoncelli, mentre nel 2012 in Moto3 era stata la volta di Romano Fenati.
- di Redazione SkySport24
Tra i piloti in gara, quello che ha ottenuto più podi è Bastianini, a quota 19. Segue Martin, che ci è riuscito per 12 volte.
- di Redazione SkySport24
Un pilota tedesco non vince in Moto3 da Phillip Island 2012, quando si impose Sandro Cortese.
- di Redazione SkySport24
L’Italia non vince in Moto3 a Jerez nel 2014, quando si impose Romano Fenati.
- di Redazione SkySport24
Cerca il suo miglior risultato Tony Arbolino, che non è mai andato oltre il decimo posto, ottenuto quest’anno in Argentina.
- di Redazione SkySport24
La Honda ha vinto due degli ultimi tre GP corsi a Jerez in Moto3: nel 2015 con Kent e nel 2017 con Canet.
- di Redazione SkySport24
Cerca la sua prima vittoria in Moto3 Di Giannantonio. Diventerebbe il settimo italiano capace di vincere in questa classe.
- di Redazione SkySport24
Due podi in carriera per Oettl. Aveva chiuso terzo nel 2015 a Indianapolis e secondo lo scorso anno in Austria.
- di Redazione SkySport24
Martin è l'uomo da battere in Moto3 nel quarto GP della stagione. Lo spagnolo, reduce dalla vittoria di Austin e leader della classifica del Mondiale con 7 punti di vantaggio su Canet, come l'anno scorso sul circuito di Jerez scatta dalla pole (la seconda della stagione), grazie al tempo di 1'46"193 ottenuto in qualifica. A tallonare la Honda del pilota del team Gresini è Philipp Oettl, che si candida a una giornata da protagonista. La sua KTM, anche se quello andaluso non è uno dei circuiti storicamente più favorevole per le caratteristiche della moto, ha iniziato il weekend meglio del previsto fin dalle prove libere, riuscendo a trovare un buon feeling con il tracciato. Prima fila della stagione per il compagno di team di Martin, Fabio Di Giannantonio. Ma non è l'unica buona notizia per l'Italia: filotto tricolore dalla quarta alla sesta casella della griglia con Antonelli, Bezzecchi e Migno.
- di Redazione SkySport24

 

Red Bull in F1 e Ktm in MotoGP, storie parallele

La casa austriaca sembra decisa a ripetere il progetto vincente: dalla Formula 1 alla MotoGP con la Factory Racing
- di Redazione SkySport24
 

 

GP Spagna, come vedere la gara in tv

La programmazione tv del GP di Jerez su skysport.it
- di Redazione SkySport24

Moto3, prima vittoria in carriera per Oettl

Cadute, incidenti, penalizzazioni. Non è mancato nulla nella gara di Moto3 a Jerez. Alla fine trionfa Oettl con 39:39.799. Prima vittoria in carriera per Oettl, al suo terzo podio: riporta al successo in Moto3 la Germania, che mancava da Phillip Island 2012 con Cortese. Il tedesco precede Bezzecchi (+0.059) e Lopez (+3.515), ma il terzo gradino del podio va a Ramirez. Lopez, infatti, retrocede al quarto posto a causa di una penalizzazione. Tante cadute, tra cui quella dello spagnolo Martin, che dopo la pole sembrava il principale candidato alla vittoria sul circuito di casa. Martin lascia la testa del Mondiale a Bezzecchi, che adesso è primo con 63 punti (a +8 sullo spagnolo). Canet terzo in classifica a -15 da Bezzecchi. L’ultima volta che un italiano aveva guidato il Mondiale Moto3 risale a dopo il GP del Qatar 2016, grazie a Niccolò Antonelli. Quarto podio in Moto3 per Bezzecchi. Dopo quello del 2017 in Giappone, ci è riuscito nelle ultime tre gare consecutive.

1 P. OETTL 39:39.799
2 M. BEZZECCHI +0.059
3 M. RAMIREZ +3.733
4 A. LOPEZ +3.515
5 J. MASIA +3.958
6 T. SUZUKI +4.000
7 F. DI GIANNANTONIO +4.033
8 J. KORNFEIL +4.161
9 K. TOBA +4.171
10 G. RODRIGO +4.216

I più letti