MotoGP, Claudio Domenicali: "Ci aspettavamo di più da Jorge Lorenzo"

MotoGp
Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati Motor Holding (foto LaPresse)

Lorenzo ha firmato un contratto biennale con la Honda. Il suo rapporto con la Ducati terminerà quindi a fine anno. Domenicali: "Ringrazio Jorge per la vittoria al Mugello, ma da un campione del suo valore ci saremmo aspettati la capacità di fornire in tempi più rapidi indicazioni chiare e precise ai nostri tecnici per migliorare il suo feeling con la nostra moto"

LORENZO IN HONDAIL RETROSCENA - L'UFFICIALITÀ

PETRUCCI IN DUCATI

SYAHRIN RESTA ALLA TECH3

Jorge Lorenzo lascia la Ducati e abbraccia la Honda. Il pilota spagnolo affiancherà Marc Marquez per le stagioni 2019 e 2020. Al termine del Mondiale in corso, finirà quindi la storia d’amore tra lo spagnolo e il team di Borgo Panigale, un rapporto che ha faticato a decollare. Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati Motor Holding, ha commentato così il passaggio di Lorenzo alla Honda: “Vorrei innanzitutto ringraziare Jorge Lorenzo per l'impegno che ha profuso come pilota Ducati e in particolare per l'eccezionale vittoria di domenica scorsa al Mugello, che passerà alla storia come uno dei trionfi più leggendari della nostra azienda. Jorge è un grande campione, anche se da un pilota del suo valore ci saremmo aspettati la capacità di fornire in tempi più rapidi indicazioni chiare e precise ai nostri tecnici per migliorare il suo feeling con la nostra moto, e quindi mi auguro che possa non solo ottenere altre vittorie nelle restanti gare della stagione, ma addirittura lottare per il titolo mondiale insieme al suo compagno di squadra Andrea Dovizioso, adesso che finalmente riesce a sfruttare tutto il potenziale della nostra Desmosedici. Non dimentichiamoci che siamo solo a un terzo di stagione e il campionato è totalmente aperto. Desidero dare un caloroso benvenuto a Danilo Petrucci, che non vediamo l'ora di vedere in sella alla Desmosedici GP del Ducati Team insieme ad Andrea, e che sicuramente continuerà la sua rapida ascesa verso il successo con i colori del team ufficiale. Onesto, grande lavoratore e velocissimo, Danilo interpreta al meglio lo spirito del Ducatista. Gli vogliamo davvero bene”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche