Motogp, GP Catalunya 2018. Vince Jorge Lorenzo, 2° Marc Marquez, 3° Valentino Rossi

GP Catalunya, settima prova del Motomondiale: trionfa Lorenzo (Getty)

Lorenzo continua a martellare: dopo la vittoria del Mugello lo spagnolo fa il bis nel GP di Catalunya. E' costretto ad arrendersi anche Marquez, che alla partenza si era messo al comando ma che ha dovuto cedere la vetta al connazionale già al 2° giro. 3° Valentino, Dovizioso cade dopo 9 giri. Che spavento per Rabat: a 6 giri dal termine la sua moto prende fuoco. In classifica Marquez resta leader a +27 su Rossi, Dovizioso e Lorenzo a -49

 

L'ORDINE DI ARRIVO - L'EDITORIALE DI GUIDO MEDA

 

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

La delusione di Andrea Dovizioso, la gioia di Jorge Lorenzo. Il box Ducati prova sentimenti opposti al termine del GP di Catalunya, una gara sfortunata per l'italiano, caduto al nono giro, e fantastica per il maiorchino, nuovamente primo al traguardo dopo la vittoria inattesa al Mugello di due settimane fa. Un esito che fa comodo soprattutto a Marc Marquez, secondo sul podio e sempre più leader del Mondiale, con 27 punti di vantaggio su Valentino Rossi, terzo al Montmeló. Dovizioso, raggiunto da Lorenzo a quota 66, dopo sette gare ha 49 punti di distacco dallo spagnolo della Honda. La rincorsa al Mondiale diventa sempre più difficile per DesmoDovi. Lorenzo era il naturale favorito della corsa, dopo aver stampato il miglior tempo in qualifica (prima pole in assoluto con la Ducati), ma Dovizioso con la stessa moto e il mai domo Marquez, anche loro in prima fila, avevano le armi per contrastarlo. Lo spagnolo della Honda ha infilato tutti in partenza portandosi dietro Andrea Iannone con la Suzuki. Lorenzo però non si è scomposto e in beve si è preso la leadership, non mollandola più fino al traguardo, grazie a un ritmo costante che gli fa meritare il soprannome di 'martello'. Sono 46, per lui, le vittorie in MotoGP. Marquez, con entrambe le gomme dure, poteva solo sperare in un errore del futuro compagno di squadra, errore che non è arrivato. La caduta di Dovizioso ha spalancato le porte del podio a Rossi, bravo a staccare gli inseguitori e a mantenere il terzo posto. "Punti importanti in chiave mondiale - ha commentato alla fine Valentino -, su una pista dove l'anno scorso non eravamo andati bene. Le Ducati e Marquez erano troppo veloci, ma il terzo posto è buono". Entusiasta Lorenzo, quasi incredulo di trovarsi ancora a trionfare dopo una stagione di sofferenze. "Vincere due volte di fila è fantastico. È incredibile come le cose siano cambiate così tanto in così breve tempo". La gara degli altri piloti ha visto Iannone cedere posizioni su posizioni dopo la fiammata iniziale e chiudere decimo, mentre ottavo ha chiuso Danilo Petrucci. Buon quarto posto per Cal Crutchlow, che ha tenuto dietro Daniel Pedrosa e un ancora deludente Maverick Vinales, solo sesto ma comunque terzo in classifica con 77 punti. Prossima tappa Assen, l'università della velocità, dove l'anno scorso trionfò Rossi.

1 nuovo post
Podio numero 195 nella top class per Rossi, il numero 231 per lui nel Motomondiale.
- di Redazione SkySport24
Podio numero 68 in MotoGP alla 97esima gara corsa per Marquez, -1 dai 69 podi di Stoner. Sono 107 i podi totali per Marquez.
- di Redazione SkySport24
Quarta vittoria Ducati in MotoGP a Barcellona, eguagliati i 4 successi della Honda. Sono comunque lontane le 9 vittorie della Yamaha.
- di Redazione SkySport24
Riguardo ai podi, Lorenzo sale a 150 in carriera. E’ il quarto di sempre a varcare questa quota dopo Rossi, Agostini e Pedrosa. Nella top class, Lorenzo sale a 112 ed eguaglia proprio Pedrosa. Meglio ha fatto solo Rossi.
- di Redazione SkySport24
Tra tutte le classi, Lorenzo sale a 67 successi, quinto all time. Il pilota più vicino a lui è Hailwood, quarto a 76.
- di Redazione SkySport24

L'ordine di arrivo al  Montmeló

 
1
J. LORENZO
40:13.566
2
M. MARQUEZ
+4.479
3
V. ROSSI
+6.098
4
C. CRUTCHLOW
+9.805
5
D. PEDROSA
+10.640
6
M. VIÑALES
+10.798
7
J. ZARCO
+13.432
8
D. PETRUCCI
+15.055
9
A. BAUTISTA
+22.057
10
A. IANNONE
+24.141
- di Redazione SkySport24

La classifica aggiornata

 
1 MARQUEZ 115
2 ROSSI 88
3 VINALES 77
4 ZARCO 73
5 PETRUCCI 71
6 CRUTCHLOW 67
7 DOVIZIOSO 66
8 IANNONE 66
9 LORENZO 66
10 MILLER 56
- di Redazione SkySport24
Lorenzo è quarto all time come vittorie dietro solo a Rossi, Agostini e Doohan.
- di Redazione SkySport24

MotoGP, il podio del Montmeló: 1° Lorenzo, 2° Marquez, 3° Rossi

- di Redazione SkySport24

Ultimo giro

 
Jorge Lorenzo taglia per primo il traguardo del Montmeló, 46esima vittoria per lui in top class. 2° Marquez, 3° Rossi
- di Redazione SkySport24

Giro 20

 
La fuga solitaria di Lorenzo si avvia verso la vittoria. Già primo al Mugello, Jorge Lorenzo non vinceva due gare consecutive dai GP di Francia e Italia del 2016. Marquez adesso rallenta ed evita di rischiare, ha un ritardo di oltre 4 secondi
- di Redazione SkySport24

FOCUS ROSSI

 
Va in cerca del suo podio numero 17 tra tutte le classi su questo circuito Valentino Rossi. Attualmente, con 16 podi, è il migliore di sempre a Barcellona, davanti a Pedrosa con 13.
- di Redazione SkySport24

Giro 19

 
Jorge Lorenzo (1°)  aumenta ancora il vantaggio su Marc Marquez (2°), che adesso sfiora i tre secondi. Gara mostruosa di Lorenzo, un campione che ama vincere in solitudine. Costretto a fermarsi nuovamente Morbidelli, questa volta la sua gara finisce qui.
- di Redazione SkySport24

FOCUS LORENZO

Dopo non aver portato suoi piloti alla vittoria in Moto3 e Moto2, la Spagna cerca in MotoGP un successo che le permetterebbe di allungare la sua striscia, che dal 2003 vede almeno un pilota spagnolo vincere tra le tre classi nel GP di Catalogna.
- di Redazione SkySport24

Giro 18

 
Jorge Lorenzo (1°), dopo un giro in cui ha leggermente rallentato, ha girato con mezzo secondo di vantaggio su Marquez, che adesso è tornato a oltre due secondi di ritardo sul pilota Ducati. Rossi mantiene saldamente il terzo posto, Crutchlow non sembra in grado di poterlo impensierire. 8° Petrucci, 9° Iannone
- di Redazione SkySport24

Giro 17

 
Caduta di Franco Morbidelli e Syahrin. Jorge Lorenzo (1°) inizia a perdere decimi preziosi su Marc Marquez (2°). Lo spagnolo della Ducati inizia a soffrire l'usura delle gomme.
- di Redazione SkySport24

Giro 16

 
Il passo gara di Lorenzo non lascia dubbi: tutti giri intorno al 1:40, che valgono in questo momento il primo posto a +1.998 da Marquez (2°). Il distacco di Rossi (3°) da Lorenzo arriva a sei secondi. 
- di Redazione SkySport24

FOCUS DUCATI

 
La doppietta pole-vittoria di un pilota Ducati manca da Sepang 2016, quando ci riuscì Dovizioso.
- di Redazione SkySport24

Giro 15

 
Crutchlow trova uno spazio minimo e, approfittando di una disattenzione di Pedrosa, riesce a scavalcare il pilota spagnolo. Adesso Crutchlow è quarto, Pedrosa quinto. In testa resta Lorenzo davanti a Marquez e Rossi.
- di Redazione SkySport24

Giro 14

 
Marc Marquez (2°) ha solo una possibilità per vincere: sperare che le sue gomme abbiano un rendimento migliore rispetto a quelle di Lorenzo nel finale di questa gara. Ma Jorge mantiene un ritmo altissimo, con una gestione ottima delle gomme e un vantaggio sul campione della Honda che adesso sfiora i due secondi.
- di Redazione SkySport24

Giro 13

 
Jorge Lorenzo (1°), dopo aver perso qualche decimo nei giri precedenti, è tornato a martellare, portando il suo vantaggio su Marquez (2°) a quasi due secondi (+1.866). Valentino Rossi (3°) ha un distacco di +5.856 da Lorenzo. Pedrosa mantiene il quarto posto, resistendo agli assalto di Crutchlow
- di Redazione SkySport24

FOCUS DOVIZIOSO

 
Non riuscirà a centrare il suo terzo successo su questa pista Dovizioso, dopo quelli del 2006 in 250 e del 2017 in MotoGP.
- di Redazione SkySport24

Giro 12

 
Marquez (2°) nella seconda metà di gara proverà a sfruttare le sue gomme hard-hard per recuperare decimi preziosi su Lorenzo (1°). Rossi (3°) accorcia leggermente su Marquez, ma nessuno sembra in grado di poter impensierire Lorenzo in testa.
- di Redazione SkySport24

Giro 11

 
Assolo di Lorenzo in testa alla corsa, con il vantaggio su Marquez che sale a oltre un secondo e mezzo. Lo spagnolo della Ducati adesso inizia ad abbassare leggermente il ritmo per non rischiare di compromettere le gomme
- di Redazione SkySport24

FOCUS LORENZO

 
Se dovesse finire così, Lorenzo salirebbe a 66 punti, gli stessi di Dovizioso, con un distacco di 49 punti dal leader del Mondiale, Marc Marquez
- di Redazione SkySport24

Giro 10

 
Costretto a tornare al box Alex Rins, finisce qui la gara del pilota Suzuki. Errore di Crutchlow, che scivola al sesto posto alle spalle di Petrucci (5°). Lorenzo (1°) continua a martellare guadagnando decimi su decimi in testa alla corsa, Marquez adesso è distante un secondo e mezzo
- di Redazione SkySport24

FOCUS MARQUEZ

 
Marquez cerca di riportare la Honda al successo a Barcellona: manca dal 2014, quando proprio lui chiuse al comando davanti a Rossi e Pedrosa.
- di Redazione SkySport24

Giro 9

 
Inizia la fuga di Lorenzo (1°), ha un secondo di vantaggio su Marquez (2°) e addirittura 5 secondi di vantaggio su Rossi (3°) 
- di Redazione SkySport24

MotoGP, il podio del Montmeló: 1° Lorenzo, 2° Marquez, 3° Rossi

- di Redazione SkySport24

Giro 8

 
Caduta di Andrea Dovizioso alla curva 5 dopo la staccata, prova a inclinare la moto, ma finisce per scivolare. Nuovo zero per DesmoDovi, adesso il Mondiale rischia di complicarsi. Con questa caduta, Rossi sale al terzo posto dietro a Lorenzo (1°) e Marquez (2°).
- di Redazione SkySport24

Giro 7

 
Jorge Lorenzo (1°) sta cercando di aumentare il ritmo, mettendo da parte più decimi possibili su Marquez (2°). Ma l'usura della gomma rischia di mettere in difficoltà il pilota della Ducati.
- di Redazione SkySport24

Giro 6

 
Valentino Rossi (4°) sta faticando molto a stare dietro a Ducati e Honda, sta cercando di non stressare le gomme per poter mantenere il quarto posto, magari sperando in un assalto nella seconda metà della gara. Lorenzo (1°) mantiene 4 decimi di vantaggio su Marquez, ma attenzione perché il pilota della Honda ha stampato il giro veloce e sembra in leggero recupero.
- di Redazione SkySport24

FOCUS YAMAHA

 
Cerca di tornare sul podio di Barcellona in MotoGP la Yamaha: non ci era riuscita nel 2017, cosa che non accadeva dal 2003.
- di Redazione SkySport24

Giro 5

 
Caduta per Aleix Espargarò, il pilota dell'Aprilia non riporta conseguenze ma è costretto ad abbandonare la gara, proprio sul circuito dove è cresciuto professionalmente. Intanto Lorenzo è ancora primo a +0.422 su Marquez e a +0.903 su Dovizioso.
- di Redazione SkySport24

FOCUS LORENZO

 
Ben cinque vittoria per Lorenzo a Barcellona: quattro di queste sono arrivate in MotoGP, nel 2010, 2012, 2013 e 2015.
- di Redazione SkySport24

Giro 4

 
Marquez (2°) accorcia leggermente su Lorenzo (1°). Grande sfida in testa tra i due piloti che l'anno prossimo faranno coppia alla Honda. Vinales scivola in nona posizione davanti a Zarco (10°). Iannone continua a perdere posizioni: adesso è 7° dietro a Pedrosa (5°) e Petrucci (6°) 
- di Redazione SkySport24

GIRO 3

 
Lorenzo (1°) inizia a collezionate decimi preziosi, adesso ha un vantaggio di quasi tre decimi su Marquez. Dovizioso (3°) va largo e perde 15 metri circa su Marquez. Rossi è 4° a +1.155 da Lorenzo. 
- di Redazione SkySport24

FOCUS MARQUEZ

 
Marquez è passato dal Q1 sabato durante le qualifiche. Solo due piloti hanno vinto la gara dopo aver disputato il Q1 il giorno precedente: Miller in Olanda e Crutchlow in Australia, entrambi nel 2016.
- di Redazione SkySport24

Giro 2

 
Jorge Lorenzo (1°), come spesso accade, parte fortissimo e con grande grinta. Lo spagnolo è in testa davanti a Marquez e Dovizioso. Valentino Rossi è quarto dopo il sorpasso su Iannone (5°). Marquez è l'unico dei top rider a montare doppia gomma hard.
- di Redazione SkySport24

Giro 1

 
Iannone attacca Marquez, il tentativo è buono, ma Marquez resiste. Alle sue spalle c'è il pilota della Suzuki. Lorenzo ne approfitta e si porta in testa alla gara.
- di Redazione SkySport24

La partenza

 
Partenza da paura per Marquez, che prende almeno 20 metri di vantaggio sugli inseguitori. 2° Iannone, 3° Lorenzo, 4° Dovizioso
- di Redazione SkySport24
Pole numero 40 in MotoGP per Lorenzo, che fa meglio delle 39 di Stoner e diventa il quarto pilota di sempre (alle spalle di Doohan, Rossi e Marquez) a toccare quota 40 pole nella top class. Tra tutte le classi Lorenzo sale a 66 pole, meglio ha fatto solo Marquez con 74.
- di Redazione SkySport24

Ci siamo quasi, ecco la griglia di partenza al Montmeló

 

1 Jorge LORENZO
2 Marc MARQUEZ
3 Andrea DOVIZIOSO
4 Maverick VINALES
5 Andrea IANNONE
6 Danilo PETRUCCI
7 Valentino ROSSI
8 Johann ZARCO
9 Tito RABAT
10 Cal CRUTCHLOW
11 Dani PEDROSA
12 Takaaki NAKAGAMI
13 Jack MILLER
14 Hafizh SYAHRIN
15 Alex RINS
16 Aleix ESPARGARO
17 Bradley SMITH
18 Franco MORBIDELLI
19 Pol ESPARGARO
20 Scott REDDING
21 Karel ABRAHAM
22 Alvaro BAUTISTA
23 Mika KALLIO
24 Thomas LUTHI
25 lvain GUINTOLI
26 Xavier SIMEON

- di Redazione SkySport24
Marquez arriva a questo Gran Premio più in forma di quanto potevamo immaginare: gomma hard all'anteriore e gomma hard al posteriore
- di Redazione SkySport24
Andrea Dovizioso sulla griglia di partenza: "Userò il cavallo nero? Soltanto in certi momenti, siamo pronti, dobbiamo essere pronti. Non sarà facile oggi"
- di Redazione SkySport24
Maverick Vinales sulla griglia di partenza: "C'è molto caldo, sarà difficile essere competitivi con questa temperatura, ma naturalmente ci proveremo"
- di Redazione SkySport24
Dopo la doppietta del Mugello Lorenzo-Dovizioso la Ducati non vuole smettere di sognare. In particolare vuole mantenere vivo il suo momento magico Jorge Lorenzo, che dopo aver vinto il Gran Premio d'Italia due settimane fa parte dalla pole position (la prima con la Rossa di Borgo Panigale) anche al Montmelò. Il numero 99 non dominava una qualifica dal GP del Valencia del 2016 e una Ducati non partiva dalla prima posizione sul tracciato di Montmelò addirittura dal 2008, quando Casey Stoner centrò il miglior tempo. Stando alle dichiarazioni di Lorenzo rilasciate nel post qualifica la calma è stata l'arma in più per riuscire a lasciarsi alle spalle Marc Marquez e Andrea Dovizioso (rispettivamente futuro e attuale compagno di squadra), lo sarà anche in gara? Dovizioso promette battaglia: "Sono in forma anch'io... Siamo tutti molto veloci, la strategia sarà fondamentale". Tutti veloci e (quasi) tutti vicini in classifica: Marquez è in vetta al Mondiale con 23 punti di vantaggio su Valentino Rossi (7° in griglia alle spalle di Iannone e Petrucci) e 28 sull'altro pilota della Yamaha ufficiale, Maverick Vinales. E' quarto a -29 Dovizioso. La gara di MotoGP scatta alle 14, un'ora dopo al via tutti gli approfondimenti su Sky Soport MotoGP HD (canale 208): alle 15 Zona Rossa, alle 15.45 Paddock Live - Ultimo Giro e alle 19 Race Anatomy MotoGP.
- di Redazione SkySport24

 

Montmelò, come vedere la gara in tv e in streaming

Come seguire il GP di Barcellona dal circuito di Catalogna (Montmelò)? Orari e guida tv su skysport.it
- di Redazione SkySport24

Estate Mondiale

Prossima tappa della MotoGP in Olanda: il 1 luglio gara in esclusiva su Sky Sport MotoGP HD. Ma attenzione, perchè lo stesso weekend si correrà anche in F1, con il Gran Premio d'Austria. Motori bollenti nel solo mese di luglio: le quattro ruote già settimana prossima saranno in Francia, poi si trasferiranno come detto in Austria, in Gran Bretagna (8 luglio), in Germania (22 luglio) e in Ungheria (29 luglio), mentre il Motomondiale sarà in Olanda (1 luglio) e Germania (15 luglio).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche