MotoGP, GP Malesia. Dovizioso: "Lorenzo è sempre uguale, travisa le cose"

MotoGp

Sul botta e risposta nato in seguito al forfait di Lorenzo, Dovizioso chiarisce: "Parlare con lui? Perchè dovrei? Non gli ho puntato il dito contro e non ho tempo per pensare a queste cose. Lui dà troppa importanza a ciò che viene scritto e che magari viene detto in modo diverso"

Moto2, Bagnaia campione del mondo. Gara in replica su Sky Sport MotoGP alle ore 13, 16, 20 e 23

POLEMICA DOVI-LORENZO, JORGE: "E' UN INVIDIOSO"

MOTO2: BAGNAIA CAMPIONE DEL MONDO

MOTO3: MARTIN, GARA E TITOLO

GP MALESIA, GUIDA TV: LE REPLICHE - LE CLASSIFICHE

Prosegue la polemica-non polemica tra Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Non polemica perché è Dovizioso a definirla tale, chiarendo di non avere additato nulla al compagno di squadra. Ma facciamo un passo indietro ricostruendo la situazione. Ieri, in merito al forfait dello spagnolo, Dovizioso aveva dichiarato: "Non conosco i dettagli, sono situazioni un po' strane in generale. Situazioni che capitano spesso in Ducati o con certi piloti". Lorenzo aveva poi risposto su twitter: "Sei un vero gentiluomo", aggiugendo "Chi è Dovizioso? Un campione del Mondo. Della 125. Invidioso e opportunista", nel rispondere a un follower. Oggi, al termine del GP in Malesia, Dovizioso taglia corto sull'argomento: "Perché dovrei parlare con Jorge? Io non perdo tempo in queste cose. Non ho fatto una polemica come invece è stato detto, poi lui dà troppa importanza a quello che viene scritto, che magari è stato detto in modo diverso. Non ho puntato il dito contro nessuno e non ho tirato fuori il suo nome. Non avevo alcun problema ieri, non ce l'ho adesso".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche