MotoGP, Sepang. Andrea Dovizioso: "Test positivi". Danilo Petrucci: "Soddisfatto a metà"

MotoGp

Dovizioso ha chiuso la prima giornata di test di Sepang con l'ottavo tempo: "Abbiamo fatto qualche prova comparativa, però non abbiamo trovato differenze sostanziali e quindi dovremo fare altre verifiche, il lavoro di Pirro ci aiuta molto". Petrucci: "La base è ottima, anche se sono soddisfatto a metà: quando l’asfalto si scalda, fatico di più"

TEST SEPANG, IL RACCONTO DELL'ULTIMA GIORNATA

I TEMPI: 1^ GIORNATA - 2^ GIORNATA

FOTO: 1^ GIORNATA - 2^ GIORNATA

LE 5 COSE DA SAPERE

A poco più di due settimane dalla presentazione della squadra in Svizzera, la Ducati ha dato ufficialmente inizio alla stagione 2019 con il primo dei tre giorni di test ufficiali a Sepang, caratterizzato da alte temperature: oltre 30 gradi nell’aria e 55 gradi sull’asfalto. Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso sono entrati in azione poco dopo le 10 del mattino (ora locale). Hanno sfruttato il tempo a disposizione lavorando a 360º per valutare le varie evoluzioni della Desmosedici GP19, già portata in pista dal collaudatore ufficiale Michele Pirro per uno ‘shakedown’ nei giorni precedenti. Petrucci ha chiuso la giornata al quinto posto in una classifica particolarmente corta – con i primi 13 piloti in un secondo – segnando il miglior crono personale in 2:00.051 all’ottavo di 54 giri percorsi. Dovizioso ha terminato ottavo a soli 146 millesimi dal compagno di squadra in 2:00.197 con 49 giri all’attivo.

Dovizioso: "Pirro ci fa risparmiare tempo prezioso"

"È stata una giornata molto positiva perché abbiamo trovato la pista in buone condizioni ed il meteo è rimasto sereno. Dovevamo riprendere il feeling con la moto. Abbiamo fatto qualche prova comparativa, però non abbiamo trovato differenze sostanziali e quindi dovremo fare altre verifiche nei prossimi giorni. Abbiamo una buona base, il lavoro svolto nei giorni scorsi da Michele Pirro ci aiuta molto, perché lui riesce a provare alcuni componenti prima di noi e ci fa risparmiare tempo prezioso. Anche fisicamente mi sono trovato bene, e quindi in generale sono contento. Il motore è promosso? Sì, ma non avevamo preso neanche in considerazione l’ipotesi di fare cambiamenti".

Petrucci: "La base è ottima"

"È stata una giornata positiva, anche se sono soddisfatto a metà. Di mattina sono andato subito in testa, la moto mi è sembrata molto facile da guidare, sono riuscito a fare il mio miglior tempo con gomme medie. Ma quando l’asfalto si è scaldato ed è calato il grip, ho faticato un po’ di più. La Honda invece non ha avuto i nostri stessi problemi, ci concentreremo su questo nei prossimi giorni. Fisicamente non mi sento affaticato, questo significa che ho lavorato bene durante l’inverno, abbiamo in programma alcune uscite un po’ più lunghe nelle ore più calde. La base comunque è ottima, mi sono trovato bene fin dall’inizio e questo è l’importante. Poi devo dire che la prima uscita con i nuovi colori è stata molto emozionante".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche