MotoGP, Vinales positivo: "Atmosfera diversa ai box con Esteban e Julito"

MotoGp

Vera Spadini

La prima gara ha evidenziato che c'è ancora molto lavoro da fare sulla M1, ma Vinales è carico e motivato dal nuovo clima del box e dai nuovi metodi del suo staff

CASO DUCATI, L'UDIENZA LIVE

LE CLASSIFICHE - TUTTI I VIDEO DI MOTOGP

Le aspettative su Vinales erano molto alte nel GP d'apertura in Qatar: top gun nei test di Losail e veloce nelle libere del primo weekend di gara, Maverick è subito riuscito a conquistare anche la pole position in griglia. Proprio come nel 2017, quando vinse la sua gara d'esordio con la Yamaha. Stavolta, invece, le luci artificiali del circuito non hanno illuminato la stella spagnola, e alla fine è arrivato solo un settimo posto.

Grande sostegno dalla scuderia

Il problema del consumo delle gomme pesa ancora, ma il sorriso di Vinales resta acceso: "Dopo questa gara abbiamo capito meglio cosa dobbiamo migliorare sulla moto", ha detto a Servus TV.  La fiducia è alimentata soprattutto dal bel clima all'interno del box, fatto da nuove persone: il rapporto con Ramon Forcada non è mai decollato, mentre il feeling con i nuovi arrivati Julian Simon ed Esteban Garcia pare ottimo: "L'atmosfera nella squadra è completamente diversa dall'anno scorso. È più tranquilla e rilassata. Mi aiutano a mantenere la calma e questo è molto positivo. Se tutto va alla grande, è facile. Ma penso che se le cose andranno male, Esteban e Julito saranno un grande sostegno". Anche la metodologia di lavoro è cambiata: "Abbiamo un buon piano, che seguiamo senza deviazioni, ed è molto importante. Nell'ultimo anno, a volte ho fatto dieci giri di seguito. Ora il piano è di guidare quattro giri, poi per altri quattro e ancora così" - spiega Vinales - "Penso che questo piano mi aiuti a stare calmo. Mi danno cose da testare e il tempo necessario, senza fretta. Questo è davvero importante".

Per un pilota come Vinales, che alla fine della passata stagione ammise candidamente la sua necessità di vivere un rapporto umano con il suo staff, e il bisogno di ricevere un sostegno anche emotivo, questo nuovo clima potrebbe essere davvero una svolta decisiva per la nuova stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche