MotoGP, GP di Austin 2019: risultati e tempi. 1° Rins, 2° Valentino Rossi, Marquez cade

Sandro Donato Grosso

Gran Premio incredibile ad Austin. Il super favorito Marquez scivola a 12 giri dal termine, lasciando il primo posto a Rossi. Il "Dottore" viene superato nel finale da Rins, che vince la sua prima gara in MotoGP. 2° posto per Valentino, 3° Miller, 4° Dovizioso. Due italiani in cima al Mondiale: 1° Dovizioso con 54 punti, 2° Rossi a -3

L'EDITORIALE DI GUIDO MEDA

VIDEO. LA CADUTA DI MARQUEZ

CLASSIFICA - CALENDARIO

Austin tra scelte vincenti ed errori da non ripetere: le cose giuste e quelle sbagliate

1 nuovo post
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
L'ORDINE DI ARRIVO
 
1
A. RINS
41:45.499
2
V. ROSSI
+0.462
3
J. MILLER
+8.454
4
A. DOVIZIOSO
+9.420
5
F. MORBIDELLI
+18.021
6
D. PETRUCCI
+21.476
7
F. QUARTARARO
+26.111
8
P. ESPARGARO
+29.743
9
F. BAGNAIA
+30.608
10
T. NAKAGAMI
+31.011
- di Redazione SkySport24

MotoGP™ 🇺🇸 on Twitter

Twitter“🏁 #MotoGP RACE @Rins42 WINS! There's a new sheriff of @COTA as the @suzukimotogp rider takes his FIRST #MotoGP victory! 🤠 #AmericasGP 🇺🇸”
- di Redazione SkySport24
RINS TAGLIA PER PRIMO IL TRAGUARDO, DIETRO DI LUI ROSSI. 3° MILLER. IN QUARTA POSIZIONE UN'ALTRA DUCATI, QUELLA DI DOVIZIOSO, NUOVO LEADER DEL MONDIALE
 
LA NUOVA CLASSIFICA DEL MONDIALE:
DOVIZIOSO 54 PUNTI
ROSSI          51
RINS            49
MARQUEZ  45
 
- di Redazione SkySport24
E Rins ce la fa! Il terzo GP è suo, completano il podio Rossi e Miller.
- di Redazione SkySport24

Ormai mancano poche curve al sogno di Rins. Ma Rossi si avvicina...

- di Redazione SkySport24

Sarebbe la prima vittoria in MotoGP per Rins.

- di Redazione SkySport24

L'ultima vittoria di Rins: Le Mans 2016, Moto2.

- di Redazione SkySport24
COMINCIA ORA L'ULTIMO GIRO
- di Redazione SkySport24

Ancora un giro e mezzo alla fine del GP delle Americhe.

- di Redazione SkySport24
ULTIMI 2 GIRI, LA TOP TEN:
 
1
A. RINS
37:06.152
2
V. ROSSI
+0.494
3
J. MILLER
+6.868
4
A. DOVIZIOSO
+9.531
5
F. MORBIDELLI
+13.621
6
D. PETRUCCI
+16.773
7
F. QUARTARARO
+19.532
8
P. ESPARGARO
+24.097
9
F. BAGNAIA
+28.304
10
T. NAKAGAMI
+29.422
- di Redazione SkySport24
Come cambierebbe la classifica del Mondiale, se il GP finisse così: Dovizioso nuovo leader con 54 punti, Rossi a -3, poi Rins a -5 e Marquez a -9
- di Redazione SkySport24

Rins si prende mezzo secondo cercando l'allungo ulteriore su Rossi.

- di Redazione SkySport24

Problemi alla gomma anteriore per Rossi?

- di Redazione SkySport24

Nel tentativo di superare Rins Rossi va largo e perde qualche metro.

- di Redazione SkySport24
4 GIRI AL TERMINE, RINS SUPERA ROSSI
- di Redazione SkySport24
4 GIRI AL TERMINE, LA TOP TEN:
 
1
V. ROSSI
32:53.984
2
A. RINS
+0.214
3
J. MILLER
+5.756
4
A. DOVIZIOSO
+10.174
5
F. MORBIDELLI
+11.295
6
D. PETRUCCI
+15.916
7
F. QUARTARARO
+17.296
8
P. ESPARGARO
+21.889
9
F. BAGNAIA
+25.812
10
A. IANNONE
+27.491
- di Redazione SkySport24

Attenzione, perchè Rins è addosso a Rossi.

- di Redazione SkySport24

Giusto: il lavoro, in sordina, fatto dal Team Suzuki durante il weekend nonostante la compressione del programma causa maltempo. Rins aveva un assetto perfetto, che gli ha consentito di sfruttare l’agilità della sua moto nello stretto e tenere dietro Rossi.

Sbagliato: le valutazioni di Marc Marquez. Il campione spagnolo recita il mea culpa e ammette l’errore. Ma con tre secondi e mezzo di vantaggio forse non c’era bisogno di staccare tre metri più in là del giro precedente e con due gradi di inclinazione in più. Anche "Capitan America" puó scivolare su una buccia di banana.

Giusto: il lavoro che sta facendo l’angolo del box di Rossi, che mostra lucidità nelle scelte tecniche e la capacità di ottimizzare quello che di buono la Yamaha mette a disposizione quest’anno. Una tendenza che esalta la velocità e la visione della corsa dell’eterno Valentino.

Sbagliato: sembra una beffa, il lavoro nell’altra parte del box Yamaha, quello di Vinales. Il pilota ha interpretato alla sua maniera la penalizzazione per falsa partenza e ha trasformato il drive trough (segnalato dalla direzione corsa sul cruscotto) in un doppio long lap come era stato solo ipotizzato, ma non ufficializzato in safety commission... Il Team però ha comunque pasticciato con i cartelli.

Giusto: puntare su Jack Miller. Supportato dalla scienza del suo capotecnico Christian Pupulin ha scelto una doppia soft ed è stato il migliore dei ducatisti. Se oltre ad una sana ignoranza australina aggiunge quel tocco di strategia, il posto da ufficiale prima o poi lo porta a casa.

L'ordine di arrivo

Rins: "Ringrazio innanzitutto i tifosi, sono incredibili. E poi il mio team, per avermi preparato una moto splendida. Vale era il mio idolo, chiudere davanti a lui è pazzesco".

Rossi: "Mi dispiace molto per la vittoria, perchè quando ho visto la caduta di Marquez ho pensato di potercela fare. Ho spinto fino alla fine, ma non sono proprio riuscito a superare Rins. Peccato, ma questo risultato allo stesso tempo significa che siamo forti, ci proveremo ancora".

Miller: "Ho provato emozioni fortissime, è stato un weekend incredibile. La squadra mi ha aiutato tantissimo. E' stata una giornata davvero lunga, devo ringraziare tutto il mio team e la mia famiglia. Scendere in pista con due morbide forse non è stata la scelta più giusta, ho faticato nel finale nel difendermi da Dovizioso, ma alla fine è andata bene".

I più letti