Superbike, Misano: la terribile caduta di van der Mark. VIDEO

MotoGp

Grande paura a Misano per van der Mark, disarcionato dalla sua Yamaha R1 nel finale delle seconde libere. Subito soccorso, il pilota olandese ha subito la frattura del polso destro, la frattura delle costole lato destro 9 e 10 e un trauma cranico commotivo

VAN DER MARK DAL MIGLIOR TEMPO ALL'INFORTUNIO

ROUND MISANO: PRIME LIBERE A REA

SBK A MISANO: LA GUIDA TV

Michael van der Mark protagonista di un violentissimo highside, nel finale delle FP2 di Superbike sul circuito di Misano. Il pilota olandese è stato letteralmente disarcionato dalla sua Yamaha R1 alla curva prima del lungo rettilineo, nell'ultimo tentativo con cui migliorare il proprio tempo. Inevitabili la bandiera rossa e l'immediato intervento dei soccorsi. Le prime parole del responsabile del centro medico Eraldo Berardi: "Il pilota sta bene, è cosciente, in condizioni stabili, non critiche". Gli esami hanno evidenziato la frattura del polso destro (radio ed ulna), la frattura delle costole lato destro 9 e 10 e un trauma cranico commotivo. Resterà sotto osservazione nell'ospedale di Rimini per 24 ore, poi verrà operato al polso per ridurre la frattura (verosimilmente in italia). Il suo weekend in pista termina in anticipo, impossibile affrontare la gara domani.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche