GP Thailandia, Marc Marquez cade nelle qualifiche di Buriram. VIDEO

MotoGp

La curva 5 protagonista nelle qualifiche di Buriram: nello stesso punto scivolano Rossi, Quartararo e Marquez (finito a terra già nelle Libere 1, ma alla curva 7). Lo spagnolo, a caccia del titolo mondiale in Thailandia, cade nelle battute finali del Q2 ed è costretto a chiudere in anticipo il turno: "Tutto ok, sono uscito troppo forte alla curva 4 ma è tutto sotto controllo".  Scatterà dalla 3^ posizione in griglia: "Niente calcoli, spingerò al massimo"

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO

MARQUEZ, DOMINIO ETERNO...FINCHE' DURA - LE STATISTICHE DI MM93

FOTO/1. MARQUEZ E I CICLI NELLO SPORT - FOTO/2. GLI 8 MONDIALI DI MARQUEZ

Dopo il grande spavento nel primo turno di prove libere con l'incidente alla curva 7 ("Faticavo a respirare, mi mancava l'aria"), ancora una caduta per Marc Marquez sul circuito di Buriram: lo spagnolo della Honda è finito a terra alla curva 5 nel finale delle qualifiche. Un passo falso che non gli ha consentito un ultimo attacco alla pole position, conquistata ancora una volta da Fabio Quartararo. Marquez, che questo weekend insegue il suo quarto titolo mondiale consecutivo, chiude le qualifiche con il terzo tempo contro il settimo di Dovizioso, secondo nel Mondiale e unico pilota in grado di poter rimandare la festa di Marc. A Marquez basterà terminare la gara con due punti più del ducatista per festeggiare il titolo domenica in Thailandia, con 4 gare di anticipo.

Marquez: "Tutto sotto controllo"

Marquez analizza la caduta: "E' tutto ok, tutto sotto controllo. Sono scivolato alla curva 5 ma in realtà la caduta è iniziata prima, alla curva 4: sono uscito a velocità troppo alta, quando sei in staccata così è difficile gestire la moto". "Sono comunque molto contento, abbiamo svolto un grandissimo lavoro soprattutto nelle quarte prove libere. Fisicamente sono ancora un po' dolorante per la caduta delle Libere ma è tutto ok, non ci saranno scuse per la gara", aggiunge Marquez. A proposito della gara, pronto a un duello all'ultima curva? "Non mi tirerò indietro, cercherò di vincere, non farò calcoli. Le Yamaha vanno molto forte ma non dimentichiamo Dovizioso, con la gomma usata anche nelle qualifiche ha fatto ottimi tempi nel finale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.