MotoGP, GP Australia (Phillip Island): chi può fermare Marc Marquez?

MOTOGP

Paolo Lorenzi

©Getty

Con un Rossi abbacchiato per la caduta in Giappone e un Dovizioso avvilito per l’occasione persa, lo spagnolo arriva a Phillip Island da favorito. A meno di sorprese…

Il GP d'Australia in diretta esclusiva alle 5 domenica su Sky Sport MotoGP

Domenica prossima la MotoGP potrebbe riproporre la solita, inevitabile domanda: chi può battere Marc Marquez? Avanzano i giovani, come Quartararo e Vinales, ma il neo iridato tiene tutti a distanza. Anzi, il divario con gli avversari sembra crescere. Il circuito di Phillip Island storicamente piace molto a Valentino Rossi, che ha vinto otto volte, ma il Dottore non riesce a scrollarsi di dosso i malanni della sua moto che sembrano addirittura peggiorare. E’ un Rossi un po' abbacchiato, quello uscito dalla tappa giapponese, anche se tutt'altro che rassegnato.

Ma il suo stato d'animo non è così diverso da quello di Andrea Dovizioso, che a Motegi poteva giocarsi un'ottima carta per puntare alla vittoria, salvo constatare che la Ducati ha perso il vantaggio tecnico che aveva nei confronti di Marquez, mentre le Yamaha sono cresciute nelle ultime gare.

Forse un outsider potrebbe rimescolare le carte, uno come Miller per esempio, che corre in casa, oppure Crutchlow che l'anno scorso arrivò sul podio. O magari Rins, dal momento che le Suzuki sembrano gradire la pista australiana. Ipotesi, meglio dire speranze, che qualcuno riesca a rallentare la corsa di Marquez, per nulla sazio di vittorie dopo la conquista del titolo.

I più letti