MotoGP, GP Malesia. Gara Sepang: 1° Vinales, 2° Marquez, 3° Dovizioso, 4° Valentino Rossi

Sandro Donato Grosso

Sandro Donato Grosso

Gara perfetta di Vinales in Malesia, che vince con un vantaggio di tre secondi sul campione del mondo Marquez. Dovizioso resiste agli attacchi di Rossi e completa il podio, Valentino chiude 4°. Morbidelli 6° al traguardo davanti al poleman Quartararo. Petrucci deve accontentarsi del 9° posto. Cade Zarco, Lorenzo è 14°

Equilibri che cambiano. Dal caldo della Malesia un sospiro di sollievo lo tira Vinales, che dopo la delusione di Phillip Island vince partendo benissimo, rimanendo lì davanti ed imponendo alla corsa un ritmo impossibile per gli avversari. “Top Gun” Maverick oggi sulla Yamaha funziona, è consistente, sembra l’unico che può battere Marquez e la sua prestazione ridimensiona un Quartararo che partiva dalla pole, ma a causa dell’errata pressione della gomma anteriore ha sofferto per buona parte della corsa ed ha chiuso settimo, dopo aver battagliato con Morbidelli che lo ha preceduto dopo una gara con il coltello tra i denti.

 

Marquez ottiene un secondo posto, ma è più felice che mai soprattutto per il Mondiale del fratello Alex, per il quale ha speso delle parole dolcissime. Le stesse che ha riservato alla famiglia del giovane pilota dell’Asian Talent Cup Munandar che ha perso la vita sabato, in un incidente che ha ricordato quello di Marco Simoncelli.

 

Il gradino più basso del podio è di Dovizioso. Alla fine lui ci mette sempre una pezza con la "P" maiuscola. Il binomio pilota-moto è solido, al momento una garanzia per Borgo Panigale, indipendentemente da ciò che succederà nel futuro. Andrea è una buona garanzia. Il forlivese ha vinto la battaglia con Valentino Rossi, che nel guidato era molto incisivo e che è contento di come è andato il weekend, anche perché il podio era alla sua portata, grazie ad un’ottima prestazione sull’asciutto della sua Ducati che si è affidata ancora una volta a un gran motore.

 

Bene Rins, quinto, anche se solo spettatore della battaglia tra Dovizioso e Rossi. Lorenzo ha chiuso in 14esima posizione, a 34 secondi. Poco proficuo andare ad approfondire la comparazione tra la Honda 2019 più aggressiva nell’erogazione della potenza e la 2018 di Zarco più "digeribile". Lo stillicidio continua per la Honda, per il campione e per i suoi tifosi.

L'ordine di arrivo

1 Maverick VINALES 40'14.632

2 Marc MARQUEZ 3.059

3 Andrea DOVIZIOSO 5.611

4 Valentino ROSSI 5.965

5 Alex RINS 6.350

6 Franco MORBIDELLI 9.993

7 Fabio QUARTARARO 12.864

8 Jack MILLER 17.252

9 Danilo PETRUCCI 19.773

10 Joan MIR 22.854

11 Pol ESPARGARO' 24.821

12 Francesco BAGNAIA 30.251

13 Aleix ESPARGARO' 30.447

14 Jorge LORENZO 34.215

15 Mika KALLIO 34.461

16 Hafizh SYAHRIN 44.319

17 Karel ABRAHAM 47.343

Non classificati

Johann ZARCO 4 Giri

Cal CRUTCHLOW 6 Giri

Andrea IANNONE 9 Giri

1 nuovo post

14 giri all'arrivo

Vinales allunga in testa, ha un vantaggio di oltre un secondo e mezzo su Marquez (+1.694)
- di Redazione SkySport24

15 giri all'arrivo

Rossi supera Miller e sale in 4^ posizione
- di Redazione SkySport24

16 giri all'arrivo

Vinales mantiene la prima posizione davanti a Marquez e Dovizioso
- di Redazione SkySport24

17 giri all'arrivo

Marquez inarrestabile: il campione del mondo sorpassa Miller, adesso è 2°
- di Redazione SkySport24

18 giri all'arrivo

Grande gara di Dovizioso fino a questo momento: il pilota Ducati è risalito fino alla quarta posizione. Alle sue spalle c'è Rossi, staccato di mezzo secondo. Morbidelli è scivolato al 6° posto. In testa c'è ancora Vinales
- di Redazione SkySport24

19 giri all'arrivo

Vinales supera Miller e sale in testa, alle spalle dell'australiano risale Marquez: il campione del mondo ha già recuperato 8 posizioni!
- di Redazione SkySport24

La partenza

Grande partenza per Miller che sale in testa. In questo momento il pilota australiano è 1° davanti a Vinales e Dovizioso. Recupera subito posizioni Marquez, che risale fino al 4° posto. Rossi è 5°
- di Redazione SkySport24
Tutto è pronto per la partenza, saranno 20 i giri del GP della Malesia
- di Redazione SkySport24
Piccola occhiata al meteo prima della partenza, fa davvero caldo a Sepang, con 31 gradi!
 
- di Redazione SkySport24
Inizia il giro di ricognizione, ultime curve per prendere confidenza con il circuito, poi si farà sul serio...
- di Redazione SkySport24
Prima fila tutta Yamaha: Quartararo partirà dalla pole davanti a Vinales e Morbidelli
- di Redazione SkySport24
I piloti indossano tuta e guanti, si preparano al giro di ricognizione
- di Redazione SkySport24
Cielo nuvoloso sopra Sepang, ma al momento niente pioggia: pista ancora completamente asciutta
- di Redazione SkySport24
Stamattina sorpresa nel warm up: il più veloce è stato Mir
 
1    Joan MIR    1'59.516
2    Maverick VINALES    1'59.784
3    Franco MORBIDELLI    1'59.832
4    Marc MARQUEZ    1'59.857
5    Andrea DOVIZIOSO    1'59.913
6    Fabio QUARTARARO    1'59.916
7    Valentino ROSSI    2'00.013
8    Jack MILLER    2'00.023
9    Pol ESPARGARO'    2'00.172
10    Cal CRUTCHLOW    2'00.174
11    Alex RINS    2'00.249
12    Francesco BAGNAIA    2'00.339
13    Aleix ESPARGARO'    2'00.359
14    Danilo PETRUCCI    2'00.460
15    Andrea IANNONE    2'00.525
16    Johann ZARCO    2'00.667
17    Karel ABRAHAM    2'01.124
18    Mika KALLIO    2'01.238
19    Jorge LORENZO    2'01.504
20    Hafizh SYAHRIN    2'02.224
- di Redazione SkySport24
Penultima gara del Motomondiale: dopo Moto3 e Moto2 è la MotoGP a prendersi la scena.
- di Redazione SkySport24
La top-class scende in pista alle 8: gara in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno.
- di Redazione SkySport24
A sorpresa non è nelle prime posizioni in griglia il dominatore della stagione, Marc Marquez, solo 11esimo.
- di Redazione SkySport24
Per la seconda volta il campione del mondo ha fallito la la top ten in griglia in top-class su 126 qualifiche disputate. Il precedente risale al 2015, GP del Mugello.
- di Redazione SkySport24
Marquez ha steccato in qualifica: alla curva 2 nel Q2 ha perso il posteriore ed è stato scaraventato in aria, finendo per dare una facciata sull'asfalto di Sepang.
- di Redazione SkySport24
Qualifiche quasi perfette invece per Quartararo, che parte dalla pole: "E' la più speciale della stagione", ha dichiarato il pilota del Team Petronas.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche