Il 2019 ha rappresentato la fine di una lunga storia per Jorge Lorenzo. Il maiorchino ha iniziato l'anno con grandi ambizioni, in sella alla Honda ufficiale del campione del mondo Marc Marquez. Le tante cadute e qualche difficoltà di adattamento hanno però condizionato in negativo la stagione di Lorenzo, fino alla clamorosa decisione del ritiro. Ripercorriamo la carriera dello spagnolo, che ha esordito a 15 anni nel 2002 in 125, per poi conquistare i titoli 250 nel 2006 e nel 2007. Nella classe regina, invece, ha vinto tre Mondiali con la Yamaha (2010, 2012 e 2015) meritandosi il soprannome di "Martello".