Sky Racing Team VR46, la presentazione della nuova moto per Moto 2 e Moto 3

MOTOMONDIALE

Lo Sky Racing Team VR46 2020 presentato a Tavullia, svelate le moto tra novità e ritorni. Per la Moto2/Kalex, l’esperienza di Luca Marini affiancata alla new entry Marco Bezzecchi; per la Moto3/Ktm, torna Andrea Migno che farà in coppia con Celestino Vietti. Le loro parole: "Pronti a un'altra grande stagione". Il campionato riparte l'8 marzo e il team punta a nuovi obiettivi dopo 6 stagioni di successi: 1 titolo, 18 vittorie, 47 podi e 7 giovani piloti sul podio mondiale

SKY VR46: LE FOTO DELLE NUOVE MOTO

Parte dal vivaio dei giovani talenti italiani del motociclismo l’adrenalinico viaggio dello Sky Racing Team VR46 lungo la stagione 2020, al via il prossimo 8 marzo in Qatar. A Tavullia, terra di allenamenti, traversi e divertimento puro, Sky e VR46 danno il bentornato al Motomondiale. Nel luogo di culto di uno sport che non smetterà mai di appassionare, dove nascono campioni e amicizie, la nuova squadra di uno dei team più vincenti degli ultimi anni presenta moto e piloti della nuova stagione. L’unico Team con quattro giovani promesse italiane in entrambe le classi: Luca Marini e il neo arrivato Marco Bezzecchi in Moto2, Celestino Vietti Ramus e Andrea Migno in Moto3, con il romagnolo che rientra in squadra dopo 2 anni. Tutti in pista per centrare obiettivi ambiziosi e regalare divertimento e spettacolo dopo 6 stagioni di grandi conquiste: 1 titolo del mondo con Francesco Bagnaia nel 2018, 18 vittorie, 47 podi e 7 piloti sul podio mondiale.

Nuova grafica 2.0

Entrano in pista tante novità dettate da un forte legame iconografico con la storia della squadra. Il reparto design della VR46 ha infatti ridisegnato la veste grafica del Team a partire dal logo, che ora domina l’intera superficie della moto. Si gioca con i colori, che riflettono ancora di più l’aspetto giovane e frizzante del Team: il silver viene ora abbinato in modo insolito al giallo fluo del logo VR46, mentre il blu cromato lascia spazio al Candy metallizzato lucido, che diventa assoluto protagonista di questa grafica 2.0.  

La squadraPablo Nieto, ormai punto di riferimento dello Sky Racing Team VR46, resta al timone delle squadre per il 6° anno consecutivo nel ruolo di Team Manager in Moto2 e Moto3.  Confermati Luca Brivio nel ruolo di Team Coordinator e Roberto Locatelli coach di guida della VR46 Riders Academy. Nuove opportunità ai box per incentivare la crescita dei piloti, ma anche quella dei tecnici e di tutte le professionalità che lavorano alle loro spalle. In Moto2 Sergio Martinez, già telemetrista della squadra, viene promosso a capo tecnico di Marco Bezzecchi, mentre entra nel Team Jairo Carriles, tecnico che affiancherà Luca Marini. In Moto3 confermato Marco Urani con Celestino Vietti Ramus, mentre Danilo Angeli, già capo tecnico in Moto2 nel 2017 e telemetrista in Moto3 nel biennio 2018/2019, guiderà Andrea Migno. 

Una famiglia in continua crescita

 "Come Team Manager di questa famiglia che ogni anno cresce sempre di più - ha detto Nieto - sono orgoglioso di aver contribuito a mettere insieme una squadra di piloti capaci di impressionare, essere veloci, lavorare con costanza e professionalità. Ma anche di fare gruppo, scherzare, prendersi in giro e creare un’atmosfera di lavoro familiare e produttiva. Questi sono valori che condividiamo e per cui ci battiamo da sempre. Ripartiremo da qui per affrontare la nuova stagione e dimostrare il nostro reale valore con passione, determinazione, grande spirito di squadra e condivisione". 

Moto2

Prese le misure del motore unico Triumph, novità tecnica della scorsa stagione, obiettivi ambiziosi aspettano Luca Marini, protagonista nel 2019 di un finale di campionato in crescendo. Al suo fianco Marco Bezzecchi, uno dei piloti più interessanti del vivaio italiano che entra quest’anno nella famiglia Sky Racing Team VR46. Alle loro spalle un Team collaudato e di grandissima esperienza, che ha confermato la sua fiducia a Kalex, partner del progetto Moto2 fin dalla sua nascita.

Luca Marini

"Questo è sempre un momento speciale per un pilota: la nuova stagione è ormai alle porte, è tempo di tornare in pista e di rimettersi al lavoro. Sarà il terzo anno nel Team per me, il 2019 ha portato con sé molti cambiamenti tecnici, ho cercato di gestirli al meglio e di fare esperienza di tutte le situazioni. L’obiettivo è essere competitivi da subito, costanti e veloci in tutte le condizioni. Un progetto ambizioso che richiederà l’impegno di tutti e per questo sono felice di dividere il box con Marco". 

Marco Bezzecchi

 "Entrare nella famiglia dello Sky Racing Team VR46 è un passo importante per la mia carriera e il mio futuro. Sono davvero felice. È uno dei Team di riferimento della categoria, un gruppo di lavoro di esperienza e di grandi professionisti, con una nuova moto che mi attende per riuscire a dimostrare il mio reale potenziale". 

Moto3

Una coppia pronta a sorprendere: Celestino Vietti Ramus e Andrea Migno. Due piloti, due amici, pronti a condividere il percorso di crescita in Moto3. Faranno del lavoro di squadra uno dei punti di forza del Team. Li contraddistinguono ottica e pianificazione differenti, con una straordinaria maturità nella gestione del weekend di gara. Giovani di esperienza per puntare in alto con il supporto tecnico di KTM.

Celestino Vietti 

"Il 2019 ha segnato il mio vero debutto nel campionato. A inizio stagione ci eravamo posti degli obiettivi reali, ma allo stesso tempo ambiziosi. Grazie all’impegno e alla determinazione di tutti, li abbiamo centrati e adesso ripartiremo da qui lavorando sodo dalle libere per chiudere il race weekend in crescendo e fare la differenza in gara. Cercheremo di alzare sempre più in alto l’asticella". 

Andrea Migno 

Sono entusiasta di questo nuovo inizio, non sto più nella pelle. Manca davvero poco al primo test e all’inizio della stagione e il clima nel Team è pazzesco. Abbiamo tantissimo da fare da qui al Qatar, ma l’atmosfera è quella giusta. Voglio fare bene, dare il massimo e onorare questa bella opportunità. 

Sky VR46 2020

MOTOGP: SCELTI PER TE