Moto3, Suzuki: "Coronavirus? Ho già vissuto giorni così con il disastro di Fukushima"

coronavirus

Tatsuki Suzuki ha già avuto un'esperienza drammatica nella sua vita. Nove anni fa era in Giappone quando un terremoto e uno tsunami violentissimi hanno danneggiato la centrale nucleare di Fukushima. Per questo in Italia, adesso, si sente comunque al sicuro nonostante le necessarie accortezze per evitare il contagio da coronavirus, tipo l'impossibilità di allenarsi normalmente. Nel video il pilota del team Sic58 racconta a Sky Sport di essere dispiaciuto dei rinvii del Motomondiale, ma di essere allo stesso tempo assolutamente d'accordo con la difficile decisione di Dorna

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

MOTOGP: SCELTI PER TE