Valentino Rossi: "Non voglio smettere senza correre, deciderò prima della ripartenza"

MotoGp

Intervenuto in una chat organizzata dalla Yamaha, il campione di Tavullia ha parlato del suo futuro in un momento di stop a causa dell'emergenza coronavirus: "La mia volontà è quella di continuare, purtroppo non ci sono gare e non possiamo correre. Dovrò decidere se proseguire o meno nel 2021 prima di tornare in pista. Mi trovo in una situazione difficile"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Dubbi sul futuro in un momento difficile per tutti, incertezza che coinvolge anche Valentino Rossi. Il campione di Tavullia, tra i piloti più titolati di sempre nel motociclismo, ha provato a fare chiarezza sui suoi piani durante l’emergenza coronavirus. Tutto fermo anche in MotoGP, situazione analizzata da Vale in una chat organizzata dalla Yamaha insieme al compagno di squadra Maverick Viñales e il commentatore Matt Birt: "Mi trovo in una situazione difficile, come ho già detto la mia prima opzione è quella di continuare. Ho abbastanza motivazioni e voglio continuare. Ma è altrettanto importante capire il livello di competitività: specialmente nella seconda metà dell’anno scorso, abbiamo faticato e in troppe occasioni sono stato lento e mi sono trovato a lottare non per le prime posizioni". Riflessioni proseguite con la seconda eventualità tra i pensieri di Valentino.

Rossi: "Non voglio smettere senza correre"

Il pesarese, il cui posto nella Yamaha ufficiale del 2021 al fianco di Viñales è stato preso da Fabio Quartararo ha proseguito: “Nella mia testa ho ancora un anno con la Yamaha e ho bisogno del tempo per decidere. Per me sono necessarie alcune gare, cinque o sei, per capire se con le nuove modifiche apportate in squadra sarò più forte. Il problema è che non si corre a causa del Coronavirus: per questo dovrò decidere prima delle gare. Nell’opzione più ottimistica si tornerà in pista nella seconda metà della stagione, quindi ad agosto o settembre. Almeno speriamo. Ma devo prendere la mia decisione prima. Ad ogni modo, voglio continuare ma devo prendere la mia decisione senza nessuna gara". Un eventuale ritiro che non sarebbe l’opzione più gradita a Rossi: "Non è il modo migliore per dire basta, vista la situazione. Quello più bello sarebbe fare un altro campionato e fermarmi al termine. Per questo spero di continuare nel 2021. Ma non sappiamo proprio se si faranno 8, 10, 12 GP o nessuno".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche