MotoGP, GP Austria (Spielberg), Dovizioso: "Sulla Ducati non servono stravolgimenti"

MotoGp

4 vittorie negli ultimi 4 anni in Austria, Ducati spera che i numeri spingano il team verso l'uscita dalla crisi. Dovizioso: "Negli ultimi tre giorni gli ingegneri hanno studiato tantissimo, abbiamo più idee, poi vedremo come andrà quando le concretizzeremo, in ogni caso ma da un lato non crediamo ci sia bisogno di alcun stravolgimento"

AUSTRIA, LA GARA DI MOTOGP GIRO DOPO GIRO

L'operazione riscatto delle Ducati ufficiali comincia a Spielberg, dove sono considerate tra le favorite per le caratteristiche del circuito e per la storia recente, con un poker di vittorie negli ultimi 4 anni. Dovizioso: "Negli ultimi tre giorni gli ingegneri hanno studiato tantissimo, correre su una pista diversa da quella di Jerez credo ci abbia fatto capire tante cose in più. Abbiamo più idee, poi vedremo come andrà l'esame pratico, dobbiamo portarle in pista e provarle, ma da un lato non crediamo ci sia bisogno di alcun stravolgimento".

approfondimento

Spielberg, parte la rincorsa di Dovizioso

"Speriamo si corra sull’asciutto, per poter provare tanti elementi. Vedere Bagnaia così veloce a Jerez con la Ducati del Team Pramac ci ha chiarito molte cose, ora dobbiamo cercare di concretizzarle", aggiunge Dovizioso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche