Moto 2, GP Austria (Spielberg), vince Martin. Marini in testa al Mondiale. HIGHLIGHTS

GP Austria

Francesco Berlucchi

©Getty

A Spielberg la gara è interrotta da un terribile incidente: Enea Bastianini perde il controllo della sua Kalex e la moto viene centrata da Hafizh Syahrin. Tutti i piloti sono coscienti, dice la Race direction. Nella seconda gara vince Jorge Martin, alla sua prima vittoria nella classe di mezzo. Luca Marini, secondo, è il nuovo leader del mondiale. Terzo è Schrotter

VIDEO. IL PAUROSO INCIDENTE DI SYAHRIN - LE SUE CONDIZIONI

In Austria, Jorge Martin scatta dalla seconda casella della griglia e prova subito ad andare via. Dopo due gare spettacolari, questa volta Enea Bastianini non riesce ad essere esplosivo in partenza. Rimane quarto, mentre parte benissimo Marini. Nel giro di due curve Maro riesce addirittura a infilare Bestia e a guadagnare la quarta posizione. Luca Marini ci prova anche con Remy Gardner, ma al secondo tentativo lo ripassa anche Bastianini. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 però ne ha, chiude un bel giro veloce in 1'29"259 e ottiene la terza posizione.

 

All'uscita della prima curva, Bastianini perde il posteriore e finisce per terra. Ma la moto rimane sull'asfalto, al centro della pista, e Hafizh Syahrin la centra in pieno. Il pilota malese viene catapultato in aria. La Race direction segnala che tutti i piloti sono coscienti. Le prime informazioni sono positive: al Centro medico Syahrin risponde ai dottori, è cosciente, come riferisce Gino Borsoi ai nostri microfoni. La prima tac interessa le zone del femore e del bacino, spiega subito Sandro Donato Grosso, tuttavia saranno necessari accertamenti più approfonditi e la situazione andrà monitorata nelle prossime ore.

 

L'incidente coinvolge anche altri piloti, perché la moto di Bastianini è andata in mille pezzi. La forcella ha sfiorato Dominique Aegerter, la ruota anteriore viene colpita da Edgar Pons, che compie un autentico rodeo per riuscire a rimanere in piedi. Si riparte dalla classifica del terzo giro, perché tutti i piloti lo avevano completato, con una mini-gara 2 di 13 giri.

 

Marco Bezzecchi prova a sorprendere tutti e riparte con la morbida all'anteriore, ma rimane in quarta posizione. Bene Marini, che ne guadagna una e si porta sul posteriore di Martin. Tra i due piloti dello Sky Racing Team VR46 c'è Marcel Schrotter. Navarro cade alla curva 10, mentre Bezzecchi riesce a portarsi dietro a Marini ma va lungo per due volte e perde ben dieci posizioni. Alla 1 cadono prima Tetsuta Nagashima e poi Gardner.

 

A questo punto, Marini deve pensare al campionato: la seconda posizione lo porterebbe virtualmente al comando della classifica generale. A 7 giri dalla fine, Martin prova ad andare via per la seconda volta. E ce la fa. Martin vince il Gran Premio d’Austria, il suo primo GP in Moto2. Terzo è Schrotter. Ma la notizia è che Luca Marini, secondo, è il nuovo leader del Mondiale. E che mondiale!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.