Zarco, frattura dello scafoide dopo l'incidente con Morbidelli che ha coinvolto Rossi

MotoGp
Sandro Donato Grosso

Sandro Donato Grosso

Il pilota francese della Ducati Avintia operato a Modena: necessario l'inserimento di una vite per la stabilizzazione dell'osso. Proverà a correre domenica, ma la sua presenza al secondo GP d'Austria è a rischio. In ogni caso giovedì sarà ascoltato assieme a Morbidelli dal FIM Steward Panel

GP STIRIA, LE QUALIFICHE GIRO DOPO GIRO

Frattura dello scafoide per Johann Zarco: l'operazione è fissata per oggi, a Modena. Al pilota Ducati, a margine di ulteriori accertamenti e rafiografie, è stata riscrontrata questa piccola frattura dopo l'incidente con Morbidelli nel GP d'Austria. Un infortunio molto simile a quella di Crutchlow a Jerez. Dunque, necessario l’inserimento di una vite per la stabilizzazione dell’osso. Il francesce ha viaggiato lunedì sera in auto dall’Austria verso l’Italia.

Giovedì sarà ascoltato dal FIM Steward Panel

leggi anche

Zarco e Morbidelli convocati da FIM Steward Panel

Il programma, salvo complicazioni, è quello di rientrare giovedì mattina, il giorno dopo l’operazione del Dottor Fabio Catani. Nella stessa giornata, al pomeriggio, sarà ascoltato con Franco Morbidelli dal FIM Steward Panel (per fornire le propria versione su incidente di domenica scorsa) e provare a correre nel weekend. Il GP è  realmente a rischio visto i tempi cosi ristretti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.