MotoGP, GP Stiria (Spielberg), Libere 3: 1° Mir, Rossi fuori dal Q2

GP Stiria
©Getty

Mir regala spettacolo (1:23.456, miglior tempo di giornata e della classifica combinata), alle sue spalle il leader del Mondiale Quartararo e Nakagami. Guadagnano l'accesso al Q2 Vinales e Morbidelli, resta invece fuori Rossi. Torna in pista Zarco: è 12° nella combinata

GP STIRIA, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Terzo e ultimo turno della mattinata per la MotoGP: occhi puntati innanzitutto su Rossi, Quartararo e Petrucci, a caccia dell'accesso diretto al Q2 non essendo entrati nella top ten al termine delle prime due prove libere. In quest'ottica acquista particolare importanza questa sessione perchè la temperatura iniziale è molto buona, mentre nel pomeriggio è prevista pioggia e quindi c'è il rischio di non riuscire a migliorare il tempo nelle qualifiche. Raggiungono l'obiettivo le Yamaha di Quartararo, Vinales e Morbidelli, mentre resta fuori quella di Rossi (14° nella classifica combinata). Tra gli altri, niente da fare anche per Petrucci e Binder. Confermano il grande feeling con il Red Bull Ring le Suzuki: colpaccio di Mir (1:23.456, nessuno come lui in questi due giorni), 8° nella combinata Rins. Distacchi minimi: Dovizioso, tra i principali candidati alla vittoria dopo il successo di domenica scorsa, è 4° a 0.154 dalla vetta alle spalle di un ottimo Nakagami.

Classsifica combinata, la top ten:

1. Mir                            1:23.456

2. Quartararo             +0.151

3. Nakagami              +0.154

4. Dovizioso               +0.154

5. Vinales                   + 0.161

6. Pol Espargaro       +0.182

7. Oliveira                  +0.269

8. Morbidelli             +0.271

9. Rins                         +0.298

10. Miller                     +0.339

Combinata MotoGP Libere 3

Bene Zarco, al debutto dopo l'intervento

approfondimento

Zarco: "Servono uomini veri per decidere sanzioni"

In avvio sorprende Zarco, che ieri ha dovuto saltare le due prove libere per motivi tecnici legati al tempo trascorso dall'intervento al polso destro e la prima visita medica con cui ottenere l'idoneità a correre: il francese dell'Avintia nei primi giri sigla il tempo di 1:24.012. Zarco migliora ulteriormente nel corso della sessione: dopo una lunga pausa al box a circa 15 minuti dal termine torna in pista, qualificandosi per la gara con il 12° nella combinata. Ricordiamo che Johann nella gara di domenica dovrà partire dalla pit lane: la Commissione FIM ha deciso di sanzionarlo per "guida irresponsabile" nell'incidente con Morbidelli di domenica scorsa.

KTM-Dovizioso, retroscena sulla tattativa

approfondimento

Dovizioso-KTM, retroscena sulla trattativa

Pit Beirer, Direttore Generale Reparto Corse KTM, ai microfoni di Sky intervistato da Sandro Donato Grosso svela: "Fa un po' male vedere questa situazione, Dovizioso è un pilota incredbile e anche un amico. Abbiamo parlato 2 mesi fa. Tutti lo vogliono in questo tavolo, da una parte c'è la richiesta del Manager e dall'altra le possibilità concrete dell'azienda, non bisogna dimenticare che c'è anche un'alta pressione legata all'emergenza covid, bisogna trovare un accordo giusto, se non c'è fa male a tutti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.