Superbike ad Aragon (Spagna): prove libere a Rinaldi

sbk
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

Il secondo weekend del Motorland di Aragon si apre nel segno di Rinaldi, che svetta in entrambe le sessioni di libere. Rea sempre secondo e molto competitivo, Ducati Aruba da rivedere. Razgatlioglu in grossa difficoltà. Il weekend live su Sky Sport MotoGP. Sabato e domenica gara 1 e 2 Superbike ore 14.00

ARAGON 2, LA GUIDA TV

La Superbike fa nuovamente tappa al Motorland di Aragon per il round di Teruel, il quinto del campionato. A comandare le danze nella prima giornata è un sontuoso Michael Ruben Rinaldi, leader al mattino con un solo millesimo di vantaggio su Jonathan Rea e dominatore nel pomeriggio, con un gap salito a tre decimi. 1’49”840 è il tempo siglato dalla Ducati Panigale V4R del team indipendente GoEleven, che splende davanti ai grandi nomi del mondiale e punta con credenziali al podio. Unico pilota insieme a Rinaldi a scendere sotto il 1’50” nella FP1, Rea ha chiuso secondo in entrambe le sessioni, dimostrandosi comunque a posto in vista di Superpole e gare.

 

La classifica combinata vede poi Alex Lowes terzo, ma staccato di ben mezzo secondo; Tom Sykes firma il quarto tempo e precede un Toprak Razgatlioglu in disarmo: dopo essersi difeso in mattinata con temperature più basse, nel pomeriggio il turco di Pata Yamaha non è andato oltre la sedicesima prestazione. Tra i protagonisti dello scorso weekend, Chaz Davies archivia la sesta posizione davanti ad Alvaro Bautista e Michael Van Der Mark, mentre uno Scott Redding in difficoltà con l’anteriore e la frenata non va oltre il nono posto. Top-10 per Leon Haslam; per quanto riguarda gli italiani troviamo Federico Caricasulo sedicesimo, Marco Melandri diciassettesimo e Matteo Ferrari (sostituto di Leandro Mercado) ventunesimo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche