MotoGP, GP San Marino, Dovizioso 7° a Misano: "Non abbiamo le carte per giocarcela"

MotoGp
©Getty

Dovizioso chiude 7° a Misano, gara che segna il suo sorpasso nella classifica del Mondiale su Quartararo. Il ducatista è il nuovo leader, ma non trova il sorriso a fine GP: "Quando non hai la velocità puoi essere anche primo ma non la vivi serenamente. Non riesco a guidare come dovrei. Lavoro, ma i tempi non vengono. Cercheremo di sfruttare i test di martedì per guidare meglio, altrimenti non abbiamo carte per giocarcela"

MISANO, TEST MOTOGP LIVE SU SKY

Settimo a Misano, Dovizioso complice la caduta di Quartararo passa in vetta al Mondiale. Ma non basta. "Non riesco a guidare come dovrei. Bagnaia con la Ducati del Team Pramac ha fatto una gara strepitosa, mi complimento con lui. Devo guidare diversamente da come ho fatto sempre, ma non mi viene istintivo e così non funziona. Ci lavoro duramente, ma al momento i tempi non stanno venendo", spiega Dovizioso.

vedi anche

Bagnaia: "Bello essere 1^ Ducati. Futuro? Vedremo"

"Faccio le stesse cose di prima ma i tempi dicono che non basta. A forza di non guidare sciolto mi sono bloccato con l'avambraccio, guidavo sulle uova, non potevo usare il corpo come sempre. Ci provi, ci provi, ci provi, ma vai ad abusare e altre parti del corpo possono andare in crisi", aggiunge Dovizioso.

approfondimento

Mondiale MotoGP, Dovizioso passa in vetta

Intanto, però, Dovizioso è il leader del Campionato: "È un Mondiale pazzo, siamo in vetta ma quando non hai la velocità puoi essere anche primo ma non la vivi serenamente. Sono contento di svolgere i test martedì prossimo qui a Misano, cercheremo di sfruttarli al massimo per cercare di guidare meglio, altrimenti non abbiamo le carte per giocarcela".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche