MotoGP, in corso un cambio generazionale: da Mir a Lecuona, l'età media si è abbassata

giovani
Antonio Boselli

Antonio Boselli

L'assenza di Crutchlow e Dovizioso, oltre ai ritiri di Pedrosa e Lorenzo nelle ultime stagioni, ha abbassato l'età media della griglia a 25 anni. Dalla Ducati alla Yamaha, passando per la Suzuki, tanti team hanno scelto di puntare su piloti giovani come Bagnaia, Quartararo e Mir. Rossi resta l'eccezione: Valentino ha il doppio degli anni di Lecuona e Quartararo (il 16 febbraio spegnerà 42 candeline)

MOTOGP, LE COPPIE DEL MONDIALE 2021

L'età dei piloti del Motomondiale sta scendendo rapidamente. Iker Lecuona, il più giovane in MotoGP, ha appena compiuto 21 anni e rappresenta uno dei prospetti più interessanti. È l’ultimo a rappresentare la nuova generazione dei piloti, per una griglia del Motomondiale che negli ultimi due anni ha subito un cambio generazionale notevole. Finita l’era dei Pedrosa, Lorenzo, Crutchlow e forse Dovizioso: ora la tendenza dei team è di puntare sui giovani.

I team che hanno scelto di puntare sui giovani

approfondimento

Rossi-Petronas, possibile presentazione il 18 febbraio

Sono state soprattutto le squadre satellite a scommettere sui piloti della Moto2. Eclatante il caso di Fabio Quartararo, 21 anni anche per lui, che è stato scelto dalla Petronas nel 2019 e nel giro di due anni si è riuscito a guadagnare una sella nel team ufficiale Yamaha. Chi ha fatto ancora meglio di lui è Joan Mir, che a soli 23 anni, al secondo anno in MotoGP, è riuscito a conquistare il titolo mondiale. Una vera e propria scommessa di Davide Brivio, team principal della Suzuki, che ha puntato sui di lui e su Alex Rins che a 25 anni è già un veterano della categoria. Anche la Ducati ha deciso di cambiare strategia, scegliendo per il team ufficiale Jack Miller, 25 anni e soprattutto Pecco Bagnaia, 23. In generale, l’età media dei piloti della griglia è di soli 25 anni, considerando che ad alzare il valore è Rossi con i suoi 41 anni, che fra poco più di un mese diventeranno 42. Valentino ha praticamente il doppio degli anni di Lecuona e Quartararo. In questo elenco non poteva mancare Marc Marquez, che a soli 27 anni ha già conquistato vari record e otto titoli mondiali. L’auspicio è che torni in moto il prima possibile dopo la terza operazione all’omero del braccio destro, per lui che è ancora giovane tra i tanti giovani della MotoGP.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.