MotoGP, il calendario del Mondiale 2021 con 19 Gran Premi

MotoGp

FIM, IRTA e Dorna hanno svelato il calendario del Motomondiale 2021: si parte con due gare in Qatar il 28 marzo, poi la prima tappa europea sul tracciato di Portimao. Niente da fare (almeno per ora) per Texas e Argentina, Indonesia resta una riserva, pronta a ospitare un GP in caso di necessità

TEST LOSAIL LIVE - FOTO. I 19 CIRCUITI INSERITI NEL MONDIALE 2021

Era nell'aria da tempo ed è arrivata la conferma. La MotoGP cambia parzialmente il calendario rispetto a quello precedentemente ufficializzato, con ingressi e uscite. La nuova versione non è affatto definitiva, in quanto a causa della pandemia difficilmente avremo certezze granitiche con grande anticipo, tuttavia alcune decisioni sono state già prese.

Il Qatar raddoppia, entra Portimao

Il Qatar raddoppia, quindi si correrà a Losail per due settimane consecutive, sul modello dei doppi GP del 2020. Quasi un mese a Doha per team e piloti, che faranno anche i test prestagionali sullo stesso circuito, e una buona notizia per gli organizzatori che avevano dovuto rinunciare alla gara MotoGP 2020 in extremis a causa delle limitazioni ai viaggi imposte dal Covid. 

Entra anche Portimao, apprezzatissimo circuito inserito in calendario in emergenza nel 2020 ma diventato subito tra i preferiti dei piloti. La pista portoghese figurava già tra le riserve, e diventa ora il primo scenario europeo del motomondiale. Vi si correrà il 18 aprile.

Out Texas e Argentina

Fotogallery

MotoGP, le coppie del Mondiale 2021: la line-up

Saltano momentaneamente le gare in Texas e Argentina, ma l'organizzazione specifica che si tenterà di recuperarle più avanti. Inoltre dal nuovo calendario manca anche la gara prevista nella prima settimana d'agosto, quella in cui di solito si svolgeva il GP di Brno, che per il 2021 era già saltato per mancanza di accordo tra gli organizzatori della gara in Repubblica Ceca e del Motomondiale. Delle tre riserve precedentemente specificate, reso definitivo l'ingresso di Portimao, rimane ancora l'Indonesia, pronta a ospitare un GP in caso di necessità. Non compare più la Russia, che però, magari, potrebbe essere ripescata per coprire il "buco" di agosto.

Nel frattempo il lavoro per la ripartenza non si ferma. E la MotoGP riprenderà dunque in Qatar, correndoci nel fine settimana già stabilito del 28 marzo e in quello successivo per una Pasqua a tutto gas.

Il calendario

MotoGP calendario 2021

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.