Aprilia, rincorsa al successo uno stimolo in più. Ricordando Fausto Gresini

MotoGp
Paolo Beltramo

Paolo Beltramo

L'Aprilia del 2021 è un progetto interessante, con tante novità tecniche su motore e telaio, aerodinamica ed elettronica. La squadra è equilibrata e la rincorsa al successo può essere uno stimolo in più. Il tutto ricordando un grande come Fausto Gresini, che della messa in pista della RSV4 era il principale gestore

TEST LOSAIL, 6^ GIORNATA LIVE

A motori già quasi caldi per i primi ruggiti della stagione, anche Aprilia ha presentato la sua Squadra direttamente a Losail, il circuito Qatarino dove si terranno shakedown, test dei collaudatori e dei piloti ufficiali, nonché le prime due gare del 2021. È stata una presentazione interessante, viste le novità tecniche su motore e telaio, aerodinamiche e anche sull’elettronica. Aprilia infatti può sviluppare la moto perché ancora non è praticamente mai stata competitiva. Quest’anno il lavoro è stato molto importante con coinvolgimento dell’ingegner Marmorini della Ferrari per il motore e della galleria del vento della Toyota per l’aerodinamica. I piloti sono Aleix Espargaro, 33 anni, soltanto due podi in tutta la sua carriera mondiale e Lorenzo Savadori che viene dalle derivate di serie e ha disputato 2 stagioni in 125, una in motoE e 3 gare in MotoGP lo scorso anno. Si tratta di piloti esperti per quanto concerne l’età, ma finora dai risultati praticamente assenti.

La rincorsa al successo uno stimolo in più

Le parole

Aleix Espargaró: "Mi sento più pronto che mai"

Il che non vuol dire assolutamente che si tratti di scarsi, anzi forse questa lunga rincorsa al successo potrebbe essere la cosa che li stimola a far di più. Certo Savadori dovrà adattarsi e Aleix diventare consistente visto che sul giro secco è molto veloce. Però si tratta un po’ della solita situazione per moto che ancora devono dimostrare di essere competitive: o punti sui giovani, o sugli esperti, ma quasi mai arriva un pilota vincente prima che il mezzo non si sia dimostrato competitivo. Esistono eccezioni come quella di Rossi passato dalla Honda alla Yamaha nel 2004, ma quella volta gli venne presentato un progetto solido, vincente. Ed erano altri tempi, altri piloti.

Squadra equilibrata, che può sorprendere

le parole

Savadori: "Gresini credeva in me, darò il massimo"

Quindi squadra equilibrata con possibilità di fare bene, di avere qualche sprazzo e magari sorprendere con il nuovo mezzo. Il team è quello che da anni segue il rientro in MotoGP di Aprilia e che dispone di personale appassionato, capace, di responsabili come Romano Albesiano (parte tecnica) e Massimo Rivola (CEO corse) impegnatissimi a riportare la casa di Noale in altro dove è sempre stata nella sua storia sportiva.

Quanto mancherà Fausto Gresini

il ricordo

RS-GP 21, nuova livrea con un tributo per Gresini

Ci dovrebbe essere tutto, insomma, perché questo 2021 rappresenti per Aprilia e i suoi uomini una bella stagione, quella del rimettere la testa fuori, come un fiore rimasto troppo a lungo sotto la neve. Purtroppo però mancherà Fausto Gresini che della messa in pista della RSV4 era il principale gestore. Mediava tra Aprilia e la squadra, organizzava, stimolava, suggeriva i piloti. Era un punto di riferimento per il passato da pilota vincente e il presenta da manager capace, carismatico, esemplare. Purtroppo Gresini mancherà a tutti e in suo ricordo sugli alettoni della MotoGP Aprilia ci sarà una scritta “Fausto” col cuore nella o finale. Non basterà, perchè Fausto venga ricordato davvero ci dovranno essere impegno, onestà, chiarezza, obiettivi definiti e magari qualcosa in più dato da tutti, dai piloti al cambia ruote per ricordarlo davvero dedicandogli qualcosa di più, di speciale, di inatteso, insperato magari. Gresini-Aprilia era un bellissimo binomio tutto italiano che rappresenta la punta di un iceberg che comincia con la Moto3, la Moto2, la Moto-E ed arriva all’apice della MotoGP. Nessuno nel motomondiale attuale può dire di avere un impegno così totale e coinvolgente. Perciò speriamo davvero che quella punta così bella, fascinosa, italiana ritorni ad essere invidiata da tutti e voluta dai migliori del mondo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport