MotoGP, Bastianini 9° nel GP del Portogallo: "A Jerez posso stare davanti"

MotoGp

Partito 16°, a Portimao pilota del team Avintia Esponsorama rimonta fino al 9° posto: "Seguire Rossi e Nakagami nella prima di parte di gara è stato utile per essere veloce nel finale". Miglior rookie dopo tre gare, ha già la testa al GP di Spagna: "Andiamo a Jerez convinti del nostro potenziale"

HIGHLIGHTS - CLASSIFICA

Nono nel GP del Portogallo, miglior rookie del Mondiale dopo tre gare, nono anche nella classifica piloti con 18 punti: Enea Bastianini si gode l'ottimo inizio di stagione sulla Ducati del team Avintia Esponsorama. Il campione del mondo di Moto2 ha rimontato a Portimao partendo dalla sesta fila, dalla 16^ casella in griglia: "Sono molto soddisfatto, ho imparato tante cose. Sono riuscito a essere veloce nel finale, all'inizio invece ho studiato più che gli altri per capire cosa facessero di diverso. Sto usando la prima parte dei GP come test seguendo piloti con maggior esperienza di me, oggi è stato utile vedere Rossi e Nakagami per esempio. Nell'ultimo giro siamo stati i più veloci, sono molto contento. Riuscivo a gestire la moto nel modo giusto, la rendevo più agile e staccavo forte, il prossimo passo è cercare di essere così veloci e anche di più da subito". "Abbiamo svolto un grande lavoro con la squadra, andiamo a Jerez convinti del nostro potenziale, se vogliamo posso stare davanti. Sarà importante salvare le gomme per riuscire a essere ancora competitivi, sono fiducioso", aggiunge Bastianini pensando già al prossimo GP in programma in Spagna il 2 maggio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport