MotoGP Francia, Morbidelli scherza dopo la caduta: "Dovrò dire addio al calcio". VIDEO

petronas

Il pilota della Petronas partirà dalla 4^ posizione a Le Mans, nonostante la caduta e una leggera distorsione al ginocchio sinistro. "In realtà è un problemino che mi portao dietro da qualche giorno - spiega - ero quasi caduto al Ranch, ma è tutto ok. Mi dispiace soltanto perché forse dovrò dire addio al calcio...". Domenica il GP di Francia alle 14 live su Sky Sport MotoGP

GP FRANCIA, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

 

Un incoraggiante 4° posto in griglia - primo degli italiani - e solo una leggera distorsione al ginocchio sinistro per Morbidelli, ma che spavento a Le Mans: al termine delle Libere 3 il pilota della Petronas prova il cambio moto in vista di una gara 'Flag to Flag', ma finisce a terra. Il dolore è forte, ma si rialza, e zoppica. Gli esami medici scongiurano il peggio: Franco torna in pista per le qualifiche e piazza un gran tempo: 1:32.766, a poco più di un decimo dalla pole di Fabio Quartararo. Ora l'esame più importante, domenica, in gara. "È un problema soprattutto nei cambi di direzione - spiega - quando devo passare da sinistra e destra e far forza sul quadricipite. Senza antidolorifici sento una fitta, altrimenti non sento quasi nulla. In realtà avevo già cominciato la terapia a inizio settimana, a causa di una 'caduta non caduta' al Ranch di Valentino, stavo scivolando ma sono riuscito a rimanere in sella. Diciamo che prevedo il futuro... Poi - continua - la sorte ha voluto che qui sia stata necessaria la simulazione del flag to flag e forzassi ancora un po', ma bene così: meglio che sia successo sabato, così in gara starò ancora più attento".

'Fenomeno' Morbidelli come Ronaldo

approfondimento

Riscatto Morbidelli: 4° in griglia dopo la caduta

'Morbido' è italo-brasiliano, ha il calcio nel sangue... e la caduta potrebbe impedirgli di portare avanti un'altra delle sue grandi passioni fuori dalle piste (gioca a pallone nel tempo libero, è anche un super tifoso della Roma). "Sono molto triste per questo ginocchio che mi sta dando fastidio - ammette - perché se non dovessi operarmi sarà probabilmente il mio addio al calcio...". Scherza, insomma (ma non troppo). E poi, come ha fatto notare il nostro Rosario Triolo, anche un altro brasiliano come Ronaldo (il Fenomeno) ebbe un grave problema al ginocchio - più di uno - ma alla fine del suo calvario, nel 2002, vinse il Mondiale. Chissà che non possa succedere lo stesso a Franco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche